Addio a Jon Polito, star dei Coen, dal Grande Lebowski a Barton Fink

L'attore aveva 65 anni ed aveva partecipato a più di cento film, tantissimi episodi di serie TV, ma anche produzioni di Broadway. Da alcuni anni lottava contro un melanoma.

Era conosciuto soprattutto per le sue collaborazioni con i fratelli Coen, in film come Barton Fink - È successo a Hollywood, Crocevia della morte e Il grande Lebowski, ma in realtà Jon Polito, come ha sottolineato l'amico e regista John McNaughton nell'annunciare la scomparsa dell'attore, era apparso in "più di cento film, innumerevoli episodi di serie televisive e anche sui palcoscenici di Broadway. Con lui abbiamo lavorato in TV per Homicide: Life on the Street, qualche pilot e i Masters of Horror"

Leggi anche: Il grande Lebowski: 15 motivi che lo rendono il vero cult degli anni '90

"Jon era un attore nato e ne sentiremo tutti la mancanza, dai tantissimi amici ai fan, i suoi familiari e ovviamente il suo compagno, Darryl Armbruster, al quale faccio le mie più sentite condoglianze."

Nel 2008 all'attore era stato diagnosticato un melanoma, e di recente era stato sottoposto ad un altro intervento al quale però sono seguite delle complicazioni. Tra l'altro è un anno sfortunato per gli attori preferiti dei Coen: solo un mese fa abbiamo dato l'addio a David Huddleston, anche lui nel cast de Il Grande Lebowski.

Addio a Jon Polito, star dei Coen, dal Grande...
Dal Drugo a Llewyn Davis: gli antieroi strampalati dei Coen - parte 1
Il Grande Lebowski, al via le riprese dello spinoff su Jesus?
Privacy Policy