Addio a Jackie Collins, star dei romanzi rosa

Sorella dell'attrice Joan Collins, Jackie era celebre soprattutto per i suoi romanzi, alcuni dei quali adattati per lo schermo, tra cui la "saga" di Lucky Santangelo.

Romanzi rosa, ma con tanto, tantissimo pepe: per questo sarà ricordata Jackie Collins, sorella dell'attrice Joan Collins - con la quale condivideva la passione per gli uomini prestanti e per il maculato - e autrice di bestseller piccanti che spesso sono stati portati sullo schermo, anche in forma di miniserie televisive. Dopo qualche esperienza nello spettacolo, sia come cantante che come attrice, la Collins iniziò ad affermarsi come scrittrice sul finire degli anni Sessanta, ma il suo libro d'esordio, The World Is Full of Married Men, si rivelò talmente audace che Barbara Cartland lo definì "disgustoso" e fu anche bandito in alcuni paesi.

Seguirono altri libri, tra cui Poor Litte Bitch Girl - che fu tradotto in italiano con un più sobrio La principessa di Beverly Hills - la saga di Hollywood e quella di Lucky Santangelo, figlia di un ex-gangster italo americano che in TV fu interpretata dalla ex-casalinga disperata Nicollette Sheridan. A Carroll Baker invece toccò interpretare la protagonista di Il mondo di una cover girl, tratto dal primo romanzo dell'autrice che descriveva un mondo di eccessi, sesso e scandali, spesso su scenari da jet set.

Ho sempre guardato agli uomini come a ragazzi cresciuti. Solo così hanno un vero appeal, per me.

La Collins aveva 77 anni e si è spenta dopo una lunga battaglia contro un tumore al seno. E' stata sposata due volte, ma preferiva di gran lunga la vita da single e avere "un uomo per ogni stagione".

Addio a Jackie Collins, star dei romanzi rosa
Le 25 nuove serie più attese della stagione 2015/2016
Privacy Policy