Addio a Jack Klugman

Ci lascia l'interprete del popolare dottor Quincy e di tanti popolari show televisivi.

L'anziano Jack Klugman, star del piccolo schermo, si è spento la vigilia di Natale all'età di 90 anni a Los Angeles. L'attore, famoso per la sua partecipazione alle serie La strana coppia e Quincy, aveva cominciato a lavorare in tv negli anni '50 affiancando Tony Randall. Dopo essere apparso a teatro ne La strana coppia decise, insieme all'autore Neil Simon, di portare lo show in televisione. Il risultato fruttò a Klugman dieci nomination ai Primetime Emmys, vincendone tre e portandosi a casa anche un Golden Globe. Qualche anno dopo il grande successo arrivò con la serie Quincy, in onda dal 1976 al 1983, dove interpretava un medico legale impegnato a risolvere casi di omicidio.

Nel 1957 Jack Klugman è apparso in La parola ai giurati di Sidney Lumet, a cui seguirono I giorni del vino e delle rose (1962) e La ragazza di Tony (1969). Nel 1974 l'attore venne colpito da un cancro alla gola che gli causò la perdita delle corde vocali, ma si impegnò a recuperare la propria voce per continuare a lavorare in televisione e al cinema. La sua ultima apparizione risale al 2010 nell'horror Camera Obscura.

Addio a Jack Klugman
Privacy Policy