Addio a Ingrid Pitt

La sexy star della Hammer si è spenta in un ospedale di Londra, nel quale era stata ricoverata alcuni giorni fa.. Aveva 73 anni, ed era celebre soprattutto per i ruoli di vampira negli horror della celebre casa di produzione britannica.

Ci lascia Ingrid Pitt, la splendida attrice di origini polacche che sarà ricordata come una delle icone più sexy della storia del genere horror. La Pitt, che aveva 73 anni, si è spenta in un ospedale londinese nel quale era stata ricoverata d'urgenza alcuni giorni fa, in seguito ad un attacco cardiaco. La figlia dell'attrice, Stephanie Pitt, oltre ad essersi detta "sorpresa" per la morte di sua madre ha ricordato che sapeva essere "una persona incredibilmente generosa e sensibile. Mi mancherà tantissimo"
Ingrid Pitt, il cui vero nome era Ingoushka Petrov, si era trasferita in Germania Est dove aveva iniziato a lavorare a teatro, e poi sul set di alcuni film spagnoli, sempre in ruoli di contorno.
Diopo aver fatto parte del cast di Dove osano le aquile, l'attrice fu notata dai boss della Hammer che videro in lei, una bionda dal fisico sexy e dal marcato accento dell'Europa dell'Est, una perfetta interprete di pellicole come Vampiri Amanti, uno dei primi horror in salsa piccante degli anni Settanta, che fu diretto da Roy Ward Baker, scomparso poche settimane fa. In seguito l'attrice si confermò come una delle attrici più popolari del genere, con interpretazioni in film come La casa che grondava sangue e La morte va a braccetto con le vergini, liberamente ispirato al mito della sanguinaria Contessa Bathory.

Verso la fine degli anni Ottanta Ingrid Pitt diradò le sue apparizioni cinematografiche e televisive, ma continuò a restare in contatto con i fan dell'horror partecipando a numerose convention e scrivendo libri. La sua ultima interpretazione risale al 2008 con un ruolo nella commedia horror Sea of Dust.

Addio a Ingrid Pitt
Privacy Policy