Addio a Frank Giering

L'attore tedesco, che aveva 38 anni, è stato trovato privo di vita nel suo appartamento di Berlino. Tra le sue interpretazioni più celebri, quella dello psicopatico in Funny Games di Haneke e dell'ispettore Weber nella serie Der Kriminalist, le cui riprese sono state sospese.

A soli 38 anni ci lascia Frank Giering, l'attore tedesco celebre per il suo ruolo del folle Peter in Funny Games, diretto da Michael Haneke. L'attore è stato trovato morto nel suo appartamento berlinese mercoledì scorso e la polizia attualmente sta indagando sull'accaduto. Tra i tantissimi film e serie televisive da lui interpretate, figurano anche Der Kriminalist, il serial targato Odeon Film nel quale Giering prestava il volto all'ispettore capo Henry Weber. La società di produzione ha deciso di interrompere momentaneamente le riprese della nuova stagione della serie.
"Siamo profondamente dispiaciuti per la scomparsa prematura di questo giovane e talentuoso attore" - ha affermato la Odeon in un comunicato - "Abbiamo perso un collega prezioso con il quale abbiamo avuto la fortuna di collaborare per quattro anni."

Giering era citato spesso dagli attori esordienti come modello attoriale dal quale prendere ispirazione. L'attore aveva parlato apertamente della sua dipendenza dall'alcool, e sosteneva che buona parte dei suoi problemi emotivi dipendessero dal fatto di essere cresciuto nella Germania Est comunista.

Addio a Frank Giering
Privacy Policy