Addio a Debbie Reynolds, madre di Carrie Fisher e star di Cantando sotto la pioggia

L'attrice, madre di Carrie Fisher, è morta oggi all'età di 84 anni a causa di un infarto.

Debbie Reynolds e Gene Kelly in Cantando sotto la pioggia

L'attrice Debbie Reynolds, nome d'arte di Mary Frances Reynolds, è morta oggi all'età di 84 anni. La star, dopo essersi fatta notare conquistando diversi concorsi di bellezza, è stata scritturata a soli 15 anni dalla MGM e ha debuttato come attrice nel film Vorrei sposare. Il successo arriva però nel 1952, accanto a Gene Kelly in Cantando sotto la pioggia.

Negli anni '50 e '60 interpreta numerosi film e si conferma "fidanzatina d'America", e nel '64 ottiene una nomination agli Oscar per la sua interpretazione nel musical Voglio essere amata in un letto d'ottone.

Dopo il debutto a Broadway nel '73, dagli anni Settanta in poi Debbie ha lavorato prevalentemente per la tv e ha conquistato i fan grazie al ruolo della madre di Grace Adler nella sitcom Will & Grace.

Leggi anche: Scene da musical: 30 film e momenti indimenticabili

Debbie è stata sposata dal 1955 al 1959 con Eddie Fisher, dal quale ha avuto i due figli Carrie e Todd. A sua volta, il cantante, dopo il divorzio, ha sposato Elizabeth Taylor, grande amica della Reynolds. Successivamente Debbie e Liz recuperarono la loro amicizia e si ritrovarono sul set del film TV These Old Broads, che prendeva in giro Fisher.
Nei giorni scorsi l'attrice era stata vicino alla figlia Carrie Fisher (scomparsa martedì 27 dicembre) ed aveva ringraziato tutti i fan che le erano stati vicini in questo momento così difficile.

Addio a Debbie Reynolds, madre di Carrie Fisher e...
Scene da musical: 30 film e momenti indimenticabili - parte 3
Carrie, ti amiamo! Lo sai?
Privacy Policy