Addio a Damiano Damiani

Il regista, che firmato lavori come Pizza connection, L'inchiesta, Il giorno della civetta, e il popolare serial La Piovra si è spento all'età di 92 anni.

Ci lascia il regista e sceneggiatore Damiano Damiani, autore particolarmente prolifico, tra gli anni Sessanta e i primi Novanta, che con i suoi lavori ha spaziato dai generi più diversi, anche se nello specifico si è concentrato su storie che tratteggiavano lo scenario criminale e politico della nostra Penisola.
Dopo aver firmato un paio di documentari, la carriera di Damiani prende ufficialmente il via nei primi anni Sessanta con Il rossetto e Il sicario, ai quali fa seguito l'adattamento de L'isola di Arturo, di Elsa Morante. Più avanti, nel corso della sua carriera, ha diretto Quién sabe?, Il giorno della civetta, Girolimoni, il mostro di Roma, ma anche un horror come Amityville Possession, Pizza Connection e la prima stagione de La piovra, il popolare serial degli anni Ottanta che vedeva Michele Placido nei panni del commissario Cattani.
Una decina di anni fa ha firmato i suoi ultimi lavori, il televisivo Ama il tuo nemico 2 e il film Assassini dei giorni di festa, con Carmen Maura.

Addio a Damiano Damiani
Privacy Policy