Addio a Bill Nunn, lavorò con Spike Lee e in Spider-Man

Celebre per il ruolo di Radio Raheem in "Fa' la cosa giusta", Nunn è apparso anche in Spider Man e in Sister Act.

Ci lascia Bill Nunn, l'attore celebre per essere apparso in alcuni film di Spike Lee, da Fa' la cosa giusta a Mo' Better Blues. Nunn aveva 62 anni ed era malato di tumore, come ha confermato sua moglie Donna alla Associated Press. A dare la notizia della sua scomparsa però, è stato proprio Spike Lee, con un post su Instagram a lui dedicato: "L'attore che tutti conoscete come Radio Raheem si è spento questa mattina nella sua Pittsburgh"

Nunn, che era un uomo dalla stazza imponente, era apparso anche nella trilogia di Spider-Man di Sam Raimi nei panni di Joseph 'Robbie' Robertson del Daily Bugle, ma anche in La leggenda del pianista sull'oceano di Tornatore, la commedia Sister Act - una svitata in abito da suora, Palle in canna e Il collezionista.

A proposito del ruolo di Radio Raheem, qualche anno fa Nunn disse che lo aveva interpretato con piacere (nonostante Spike Lee all'inizio volesse dargli il ruolo Mister Señor Love Daddy, poi andato a Samuel L. Jackson) perché preferiva i ruoli con poche battute, ma narrativamente importanti.

Bill Nunn in Fa' la cosa giusta
Addio a Bill Nunn, lavorò con Spike Lee e in...
Contro il razzismo e l'intolleranza: i film che ci hanno aperto il cuore e la mente
Gangsta's Paradise. Cinema e hip hop, dal ghetto al grande schermo
Privacy Policy