Mary

2005, Drammatico

Abel Ferrara a Parma

Il comune di Parma ospita il regista del Bronx e la sua opera: la manifestazione prevede anche una proiezione del nuovo film Mary.

L'Ufficio Cinema del Comune di Parma ha organizzato un incontro con il regista Abel Ferrara a Parma presso il Cinema Astra d'Essai (P.le Volta, 3) a partire dalle ore 21 di sabato 26 novembre. Dopo la proiezione in anteprima, a Parma, dell'ultima opera di Ferrara, Mary, controverso film a tema religioso presentato con successo di critica e pubblico all'ultimo Festival del Cinema di Venezia, avrà luogo infatti un dibattito che vedrà ospiti Padre Virgilio Fantuzzi, critico cinematografico e docente universitario, Fabio Ferzetti, critico cinematografico de "Il Messaggero" e, a fungere da moderatore, Filiberto Molossi, critico cinematografico della Gazzetta di Parma.

Mary è un "film nel film", in cui la narrazione della storia della realizzazione di un film sulle ultime ore di Gesù Cristo diviene da una parte lo spunto per una riflessione metacinematografica sul rapporto su arte, realtà e comunicazione, e dall'altro l'occasione per affrontare una tormentosa ricerca di fede, purificazione e redenzione in un confronto frontale e controverso con spinose problematiche esistenziali. I personaggi che percorrono questa sorta di cammino spirituale alla ricerca di chiarezza e di verità, scoprendo nel corso del processo la volontà di espiare i peccati e le colpe che colmano le loro vite, rappresentano in parte archetipi dell'uomo moderno, in parte alter-ego del controverso regista italoamericano. Juliette Binoche presta la sua tormentata sensibilità al personaggio dell'attrice che interpreta Maria Maddalena, Matthew Modine riveste il ruolo del regista del film e Forest Whitaker quello di un giornalista impegnato in un'inchiesta su Gesù Cristo e, di conseguenza, sul film.

A questa serata-evento farà seguito una rassegna di altri dieci film di Ferrara, che avrà luogo sempre presso il cinema Astra di Parma a partire da dicembre per concludersi a fine gennaio 2006. L'iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo di Banca Monte Parma e alla collaborazione della Fondazione Cineteca Italiana di Milano e di Alessandra Fornari, curatrice del progetto.

Il prezzo intero per la serata di sabato 26 novembre è di € 7, mentre il prezzo ridotto è di € 4,50. Per il resto della rassegna il costo per serata è di € 5, l'abbonamento alle 8 serate (esclusa l'anteprima "Mary") € 20. L'inizio degli spettacoli è sempre alle ore 21.

Informazioni: Ufficio Cinema tel. 0521/218684, e-mail cinema@comune.parma.it, sito internet www.ufficiocinema.it; Cinema Astra d'Essai , tel. 0521/960554.

Abel Ferrara a Parma
Privacy Policy