Steve Jobs

2015, Drammatico

Aaron Sorkin su Steve Jobs: 'E' come parlare dei Beatles'

L'autore di The Social Network spiega la difficoltà di affrontare un impegno titanico come quello di narrare la vita di Steve Jobs.

Ora che Aaron Sorkin è ufficialmente ingaggiato come autore della sceneggiatura del biopic dedicato a Steve Jobs, comincia a rilasciare le prime dichiarazioni sul progetto. Lo scrittore, che di biopic ha una lunga esperienza alle spalle, non si era mai trovato ad affrontare un'icona come Jobs, per di più scomparsa di recente. "E' un po' come scrivere dei Beatles" ha spiegato nel corso di una conferenza stampa. "So già che mi troverò di fronte una schiera di ammiratori delusi e critici qualsiasi decisione prenda. Non ho ancora cominciato a scrivere la sceneggiatura. Sto prendendo tempo per riflettere sulla direzione da far prendere al film, ma ho già delle idee. Di sicuro non sarà un biopic tradizionale, visto che non si parla di una persona qualunque".

Il film sarà tratto dalla biografia auotizzata del guru della Apple firmata da Walter Isaacson e vedrà il co-fondatore della compagnia Steve Wozniak in veste di consulente tecnico. Wozniak, che fondò la Apple insieme a Jobs nel 1976, è rimasto fino alla fine in contatto con il collega pur avendo abbandonato la compagnia nel 1987 e fornirà dettagli fondamentali sui personaggi e sugli eventi narrati, contribuendo in modo determinante al lavoro di Sorkin.

Aaron Sorkin su Steve Jobs: 'E' come parlare dei...
Privacy Policy