A sangue freddo di Truman Capote diventa una serie tv

La Weinstein Company trasformerà il capolavoro di Capote in una event series prodotta da Gary Oldman.

La Weinstein Company ha annunciato di aver opzionato i diritti televisivi del celebre romanzo/indagine di Truman Capote del 1966 A sangue freddo. L'intento dello studio è quello di trasformare il capolavoro dello scrittore americano in una event series prodotta dalla star Gary Oldman con il suo Flying Studios. Kevin Hood è stato ingaggiato per occuparsi della sceneggiatura.

Gary Oldman in una sequenza del film Il mai nato

A sangue freddo (in originale In Cold Blood) è stato pubblicato in quattro parti sul New Yorker. In seguito la Random House lo ha ripubblicato in un unico volume e il libro è divenuto il secondo best-seller true crime di tutti i tempi, ponendosi come pietra miliare della letteratura americana. Il libro segue l'incontro di Capote con gli assassini della famiglia Clutters, che viveva nel Kansas rurale e nel 1959 venne sterminata senza pietà da due sbandati. Capote e l'amica scrittrice Harper Lee si recarono in Kansas entrando in contatto con la comunità locale per raccontare le conseguenze dell'orribile delitto. Capote fece la conoscenza dei due killer e ne raccontò la permanenza nel braccio della morte fino all'esecuzione.

"A sangue freddo di Truman Capote ha conquistato il pubblico fin dalla sua prima pubblicazione avvenuta quasi cinquant'anni fa e continua a esercitare lo stesso fascino" ha dichiarato Harvey Weinstein. "Siamo eccitati all'idea di poter collaborare con Gary e la sua Flying Studios per offrire al pubblico una serie tv indimenticabile."

Nel 2005 il regista Bennett Miller ha firmato un acclamato lungometraggio ispirato al libro di Capote, Truman Capote - A sangue freddo, interpretato da Philip Seymour Hoffman.

A sangue freddo di Truman Capote diventa una...
Privacy Policy