A Mel Brooks l'AFI Life Achievement Award

Un premio alla carriera tributato dall'American Film Institute per il genio comico più luminoso di Hollywood.

L'ottantaseienne Mel Brooks, scrittore, regista, produttore, attore che ci ha regalato alcune delle pellicole più divertenti e fantasiose della storia del cinema è stato scelto dall'American Film Institute per ricevere il 41° Life Achievement Award. "Mel Brooks è il re incontrastato della commedia in America, e come ci ha insegnato lui stesso molto tempo fa è bello essere il re" ha dichiarato il membro dell'AFI Howard Stringer nel comunicato stampa in cui annuncia la decisione di tributare all'autore di Frankenstein Junior, Mezzogiorno e mezzo di fuoco e Balle Spaziali il prestigioso riconoscimento. "Mel è maestro di un'arte che raramente riceve il rispetto che merita, e per l'AFI è un onore rendere omaggio al mondo della commedia attraverso il Life Achievement Award" prosegue Stringer.

Mel Brooks riceverà il pemio alla carriera nella corso della cerimonia di consegna che si terrà a Los Angeles il 6 giugno 2013. Brooks è uno dei pochi artisti del mondo dello spettacolo ad aver fatto incetta di premi nel corso di una lunga carriera conquistando un Oscar, un Emmy, un Grammy e un Tony Award. L'attore, che è stato sposato al premio Oscar Anne Bancroft, ha iniziato a esibirsi in gioventù come stand-up comic mentre si occupava della sceneggiatura dello show comico NBC Your Show of Shows. Nel 1963 il corto animato The Critic, da lui ideato e narrato, conquistò l'Oscar come miglior cortometraggio lanciando definitivamente la sua brillante carriera. Il genio della comicità ha, però, mostrato anche il suo lato serio come produttore esecutivo del cupo The Elephant Man di David Lynch.

A Mel Brooks l'AFI Life Achievement Award
Privacy Policy