Corpo celeste

2011, Drammatico

A Corpo celeste il premio per la sceneggiatura Suso Cecchi D'Amico

L'opera prima di Alice Rohrwacher verrà premiata con il riconoscimento dedicato alla più grande sceneggiatrice italiana.

La prima edizione del "Premio per la sceneggiatura Suso Cecchi D'Amico", in programma per domenica 24 giugno nell'ambito di Parlare di cinema a Castiglioncello, verrà consegnato ad Alice Rohrwacher, all'esordio dietro la macchina da presa con il film Corpo celeste, che le è già valso il conferimento del Nastro d'Argento al miglior regista esordiente. Il Premio intende rendere omaggio alla figura e al lavoro della Signora del cinema italiano, Suso Cecchi D'Amico, che con Castiglioncello ha avuto un legame speciale, avendolo eletto quale luogo di vacanza e di lavoro. Il Premio è rivolto all'autrice o all'autore della sceneggiatura originale di un film italiano prodotto dal 1 maggio 2011 al 30 aprile 2012 al centro del quale abbia particolare rilievo una figura femminile.

La Giuria della 1° edizione 2012 è composta da Oreste De Fornari, Massimo Ghirlanda, Stefania Ippoliti, Alessandra Levantesi, Nada Malanima, Paolo Mereghetti e Paolo Virzì.

A Corpo celeste il premio per la sceneggiatura...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy