3D DAY al Future Film Festival 2009

Il 31 gennaio il Future Film Festival di Bologna dedica la sua intera giornata al cinema digitale e al 3D.

Anche la Dreamworks parteciperà alla giornata dedicata al 3D e alla stereoscopia che Future Film Festival 2009, tra i molti appuntamenti, proporrà al suo pubblico di professionisti. Un'intera giornata dedicata allo sviluppo del cinema digitale e, in particolare, del 3D stereoscopico in Italia e nel resto del mondo. Una conferenza divisa in due panels dove parteciperanno produttori, distributori, esercenti, registi italiani e stranieri per fare il punto su questa nuova tecnologia e sul suo utilizzo.
Secondo le maggiori case di produzione del mondo infatti, la visione dei film con gli occhialini per il 3D rappresenta una vera e propria rivoluzione del cinema contemporaneo, paragonato da alcuni alla rivoluzione che il sonoro portò nel cinema alla fine degli anni Venti. Diverse le ragioni e le motivazioni per cui le major stanno adottando questo sistema, che saranno affrontate in un convegno ad hoc proprio durante l'undicesima edizione del Future Film Festival (Bologna, 27 gennaio - 1 febbraio 2009). Un confronto seguito, nel pomeriggio, da una serie di proiezioni di film e di materiali in 3D e da un incontro con il pubblico di un'importante personalità internazionale che si è distinta nel campo dello sviluppo e nell'affermazione del nuovo sistema di produzione e proiezione tridimensionale. Anche Jeffrey Katzenberg, con una sua importante testimonianza, parteciperà al 3D DAY del Future Film Festival.

3D DAY al Future Film Festival 2009

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy