L'esorcista

1973, Horror

33° Fantafestival: le prime anticipazioni

Tra gli eventi più attesi della rassegna romana la proiezione dell'horror di Federico Zampaglione Tulpa, la visione al cinema de L'esorcista e la restrospettiva Spaghetti Horror.

La XXXIII edizione del FANTAFESTIVAL (Mostra Internazionale dei Film di Fantascienza e del Fantastico - dal 5 giugno al 21 settembre 2013), diretta da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli - promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Cinema, dall'Assessorato alla Cultura Arte e Sport della Regione Lazio, e realizzata in collaborazione con la Cineteca Nazionale - Centro Sperimentale di Cinematografia - si presenta ai nastri di partenza più ricca che mai, con le sue prestigiose e molteplici sedi e una densissima programmazione. Anche quest'anno, dunque, Roma si colora di fantastico, a partire dal 5 giugno prossimo con uno speciale Aspettando il Fantafestival che si terrà presso la Biblioteca "Enzo Tortora" di Roma, preludio ad una intensissima estate romana che si concluderà il 21 settembre e che coinvolgerà biblioteche comunali, zone della periferia romana e strutture del carcere circondariale di Rebibbia.

Tulpa: Claudia Gerini insieme a Crisula Stafida e Ivan Franek in una scena bollente
Come da tradizione, il Fantafestival, appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati del genere, concentrerà molta parte della sua programmazione presso la Casa del Cinema di Villa Borghese, dando vita dal 10 al 16 giugno prossimi ad una kermesse ricca di anteprime, retrospettive, incontri, dibattiti e sezioni competitive, con il solito e prezioso occhio di riguardo nei confronti del cinema indipendente italiano e dei suoi giovani autori. Partenza all'insegna di un grande classico del genere, L'Esorcista di William Friedkin, che verrà presentato in anteprima nazionale a pochi giorni dall'uscita in sala della versione restaurata e a quarant'anni esatti dalla sua prima uscita cinematografica. La visione del film, distribuito dalla Nexo Digital (nelle sale italiane il 19 giugno), sarà preceduta da una tavola rotonda sul tema dell'Esorcismo, condotta da importanti esperti tra i quali l'esorcista ufficiale del Vicariato di Roma, padre Amort. Conclusione (presso il cinema Barberini) all'insegna di Tulpa di Federico Zampaglione (nelle sale italiane a partire dal 20 giugno distribuito dalla Bolero Film), alla presenza del regista e cantautore, dell'attrice Claudia Gerini e della produttrice Maria Grazia Cucinotta.

Il demone Pazuzu mostra a Padre Karras la madre morta
Grande attesa anche per la principale retrospettiva di questa edizione che prenderà vita il 14 e 15 giugno presso la Sala Trevi, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, e con Spaghetti Horror Tv. Titolo della rassegna, Spaghetti Horror, omaggio al cinema horror italiano degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta. Una carrellata attraverso venticinque anni di produzione fantastica, dal 1961 agli anni Ottanta, da maestri del genere come Riccardo Freda, Mario Bava e Lucio Fulci a titoli meno visti nelle varie rassegne di genere presentate in passato. Immancabili le anteprime e le sezioni competitive che vedranno premiati con ben 4 il Pipistrelli d'Oro i migliori film in gara. Tra questi quelli appartenenti a PANORAMICA ITALIA, rassegna che per il terzo anno consecutivo punta tutto sul cinema italiano contemporaneo. Quanto alla Fanta Tv, sarà ancora una volta dedicata ai tesori perduti della televisione fantastica e per la prima volta verrà realizzata in collaborazione con Rai4. Primo atto di questa partnership sarà la presentazione in anteprima di alcuni episodi della mitica serie inglese Doctor Who. Ma, le proposte del Fantafestival non si esauriscono nella settimana 10-16 giugno: la manifestazione infatti si articolerà su tutta Roma e per tutta l'estate fino a settembre con numerose proposte culturali che si articoleranno presso alcune biblioteche del Comune, centri culturali e strutture appartenenti al carcere Circondariale di Rebibbia.

33° Fantafestival: le prime anticipazioni

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy