31: Rob Zombie gira a febbraio

Un manipolo di clown assassini, un gioco mortale, un gruppo di persone che sperimentano l'Halloween più terrificante di sempre. Ecco gli ingredienti del nuovo film di Rob Zombie.

La campagna di crowfunding lanciata da Rob Zombie per finanziare il suo ultimo progetto horror ha avuto grande successo, così il rocker regista si prepara a fare ritorno dietro la macchina da presa. La data di avvio delle riprese di 31 è il prossimo febbraio.

Al centro del plot troveremo un gruppo di persone che, nei cinque giorni che precedono Halloween, vengono rapite e tenute in ostaggio in uno luogo chiamato Murder World. Mentre si ritrovano intrappolate all'interno di questo inferno, hanno dodici ore di tempo per vincere al gioco più violento mai inventato: un gioco chiamato 31, in cui maniaci assassini vestiti da clown attentano alla loro vita. Al momento non si hanno notizie del cast della pellicola, ma è facile ipotizzare che anche stavolta ci sarà un ruolo per la bella moglie di Zombie, Sheri Moon Zombie, sua musa da sempre.

Daeg Faerch e Rob Zombie sul set diHalloween

Parlando del film, Rob Zombie ha dichiarato: "Adoro i film su Halloween, infatti il mio primo lungometraggio, La casa dei 1000 corpi, è ambientato ad Halloween. Cercando un nuovo punto di vista, ho scoperto che questo è il giorno in cui la maggior parte delle persone scompare e non viene più ritrovata. Mi sembrava una buona premessa per un film. Aggiungete il fatto che tutti quelli che conosco odiano i clown e il film è fatto, ma devo ringraziare l'aiuto dei fan che hanno contribuito economicamente al progetto diffondendo il passaparola. Un film folle come questo sarebbe stato impossibile da realizzare senza di loro. Gli devo qualche ora di divertimento!".

31: Rob Zombie gira a febbraio
Privacy Policy