Allacciate le cinture

2014, Drammatico

300 - L'alba di un impero, Allacciate le cinture e altri film in sala

Non solo Ozpetek, al cinema, ma anche Claudio Amendola con 'La mossa del pinguino'. Oltre al secondo capitolo di 300 in sala debuttano anche 'Tarzan' e 'Un ragionevole dubbio'.

Nei giorni in cui l'Italia festeggia e discute la vittoria di Sorrentino agli Oscar, il cinema italiano si fa spazio in sala: ritroviamo Ferzan Ozpetek con il suo Allacciate le cinture, ma anche Claudio Amendola, che fa il suo esordio dietro la macchina da presa con la commedia sportiva La mossa del pinguino. Ma, tra gli italiani ci sono anche Massimo Morini con il fantascientifico 12 12 12, il drammatico Pulce non c'è con Pippo Delbono, e il documentario Felice chi è diverso, attraverso il quale Gianni Amelio racconta l'universo gay italiano, tracciandone anche un profilo storico. Il film di Amelio è stato presentato nelle scorse settimane alla Berlinale, così come altri due film in uscita questa settimana, il cartoon Tarzan e il dramma Chocò.

Tra le uscite di punta di questa settimana, tuttavia, c'è il prequel di 300 - l'alba di un impero, il film di Noam Murro incentrato sulla battaglia di Capo Artemisio che vede nel cast anche la splendida Eva Green, oltre a Rodrigo Santoro nei panni di Re Serse. Chi preferisce il thriller però, può puntare su Il superstite di Paul Wright e Un ragionevole dubbio con Dominic Cooper e Samuel L. Jackson.

Week-end al cinema: Le uscite del 6 Marzo 2014

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia:

Allacciate le cinture (2014) di Ferzan Ozpetek con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Carolina Crescentini, Francesco Scianna, Elena Sofia Ricci, Carla Signoris e Paolo Minaccioni. Genere Drammatico. Durata 110 minuti. Distribuito in Italia da 01 Distribution. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:

Allacciate le cinture: Kasia Smutniak in acqua con Francesco Arca in una sensuale scena del film

Gli amori e il tempo. Ma non sono amori qualunque. Quello di Elena per Antonio è una passione improvvisa, travolgente e corrisposta, ma anche proibita: Elena sta con Giorgio mentre Antonio è il nuovo ragazzo della sua migliore amica Silvia, e in più tra i due sembra non esserci alcuna affinità, né tantomeno stima. Ma l'attrazione tra Elena e Antonio esplode ugualmente, irrazionale, bruciante e contro ogni regola anche a scapito di scompigliare le vite di tutti, amici e parenti. Sono trascorsi 13 anni, Elena è sposata con Antonio, ha due figli e nel frattempo insieme al suo migliore amico Fabio ha realizzato il suo sogno di aprire un locale di successo. Le vite di tutti sembrano realizzate e le antiche turbolenze scomparse. Il nuovo equilibrio subisce però una scossa con l'arrivo di una malattia improvvisa ed insidiosa che colpisce Elena mettendo a dura prova i sentimenti di tutti.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Francesco Arca: Io e Rex, che coppia! [Recensione] La vita nonostante tutto [Intervista] Ferzan Ozpetek: contro le turbolenze della vita, Allacciate le cinture [Approfondimento] 2014 al cinema tra scandali, blockbuster e drammi d'autore 300 - L'alba di un impero (2014) di Noam Murro con Sullivan Stapleton, Eva Green, Lena Headey, Hans Matheson, David Wenham, Rodrigo Santoro, Jack O'Connell e Scott Burn. Genere Azione, Drammatico. Durata 102 minuti. Distribuito in Italia da Warner Bros. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
300: Rise of an Empire - Un primo piano di Sullivan Stapleton

Il racconto della battaglia di Capo Artemisio tra Greci e Persiani, svoltasi contemporaneamente a quella delle Termopili. Tra i protagonisti di essa, Temistocle, stratega ateniese che guida il suo popolo contro la massiccia invasione da parte delle forze Persiane, guidate dall'uomo trasformato in Dio, Serse; e Artemisia, la vendicativa comandante della Marina persiana.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] 300 e non più 300 [Approfondimento] 300 - L'alba di un impero: la nostra visita al set di Sofia [Approfondimento] 2014 al cinema tra scandali, blockbuster e drammi d'autore [Approfondimento] Lucca Movie 2013: tutte le anticipazioni delle major Tarzan (2014) di Reinhard Klooss con Kellan Lutz, Spencer Locke, Anton Zetterholm, Les Bubb, Mark Deklin, Jaime Ray Newman, Trevor St. John e Brian Huskey. Genere Animazione, Azione, Avventura, Drammatico, Ragazzi, Giallo, Romantico. Durata 95 minuti. Distribuito in Italia da Medusa. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
Tarzan: una delle prime immagini del film

Durante una spedizione in una remota giungla africana, John Greystoke e sua moglie muoiono in un incidente di elicottero mentre conducono delle ricerche su un misterioso meteorite. Solo il figlio, il piccolo J.J., soprannominato Tarzan, sopravvive all'incidente. Un gruppo di gorilla trova il piccolo tra i resti dell'elicottero, lo soccorre e lo cresce come se fosse uno di loro. Tarzan diventa grande imparando la dura legge della giungla e dopo dieci anni incontra un altro essere umano, la coraggiosa e bella Jane Porter. Tra i due è amore a prima vista. Ma le cose si complicano quando William Clayton, in viaggio in Africa con Jane, rivela le sue vere e avide intenzioni. Tarzan, diventato un uomo diverso da tutti gli altri, dovrà ricorrere all'istinto sviluppato nella giungla e a tutto il suo ingegno per proteggere la sua casa e la donna che ama.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] In the Jungle, the Mighty Jungle [Approfondimento] Medusa 2012-13: si punta sul cinema italiano per combattere la crisi La mossa del pinguino (2013) di Claudio Amendola con Edoardo Leo, Ricky Memphis, Ennio Fantastichini, Antonello Fassari, Francesca Inaudi, Sergio Fiorentini, Elisa D'Eusanio e Damiano De Laurentiis. Genere Commedia. Durata 94 minuti. Distribuito in Italia da Videa. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
La mossa del pinguino: Antonello Fassari nei panni di Neno in una scena del film

Roma, 2006. Superati da un pezzo i trent'anni, Bruno non si rassegna a crescere e diventare adulto, nonostante sia sposato con Eva e con lei abbia avuto un figlio. Incapace di tenersi un lavoro per più di sei mesi, e sempre alle prese con improbabili progetti che non vanno mai a buon fine, Bruno passa le sue giornate a giocare a calcio Balilla con il suo migliore amico dai tempi della scuola, Salvatore. Ma la cronica mancanza di soldi e lo sfratto imminente hanno reso teso il rapporto con Eva. Bruno viene truffato e ridotto in miseria, perdendo tutti i risparmi, anche quelli che servivano per affittare una nuova casa. Per evitare di incorrere nelle ire di Eva e nel disperato tentativo di risollevare le magre economie di famiglia, ecco che Bruno trascina Salvatore nell'ennesimo, pazzo e strampalato progetto: partecipare con una squadra di curling alla prossime Olimpiadi Invernali di Torino 2006.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Risate, curling e sentimenti: arriva in sala La mossa del pinguino [Intervista] Claudio Amendola, l'amicizia e lo sport: arriva La mossa del pinguino [Intervista] TFF 2013: arriva Claudio Amendola con La mossa del pinguino [Recensione] Piccole grandi vittorie [Approfondimento] La mossa del pinguino, il sogno olimpico di Claudio Amendola Un ragionevole dubbio (2014) di Peter Howitt con Dominic Cooper, Gloria Reuben, Ryan Robbins, Erin Karpluk, Dylan Taylor, Samuel L. Jackson, Philippe Brenninkmeyer e Lane Styles. Genere Poliziesco, Thriller. Durata 90 minuti. Distribuito in Italia da Adler Entertainment . In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
Un ragionevole dubbio: Samuel L. Jackson in un momento del film

Mitch Brockden è un giovane e affermato assistente procuratore. E' appena diventato padre e, di ritorno da una serata con gli amici, sta guidando verso casa quando investe incidentalmente un pedone. Per non utilizzare il suo cellulare, chiama l'ambulanza da un telefono pubblico e abbandona il cadavere ai margini della strada. Il giorno successivo Mitch apprende dalla stampa che un uomo di nome Clinton Davis è stato arrestato per l'omicidio di Cecil Akerman, il passante che Mitch ha investito. Mitch conosce la verità su questa morte ma non si sente di rivelarla per le implicazioni legali che ne nascerebbero. Pressato dai sensi di colpa, ottiene che gli venga assegnato il caso e, con l'aiuto di una fonte inaspettata, Davis viene assolto. Ma con questa sentenza Mitch mette in pericolo la sua vita e quella della sua famiglia...
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Presunto colpevole Felice chi è diverso (2014) di Gianni Amelio con Glauco Bettera, Giorgio Bongiovanni, Mosè Bottazzi, Nicola Calì, Ciro Cascina, Francesco Cocola, Roberto David e Ninetto Davoli. Genere Documentario. Durata 93 minuti. Distribuito in Italia da Cinecittà Luce. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
Felice chi è diverso: Ninetto Davoli e Pier Paolo Pasolini in un'immagine del documentario

Felice chi è diverso è un viaggio in un'Italia segreta, raramente svelata dalle cineprese: l'Italia del mondo omosessuale così come è stato vissuto nel Novecento, dai primi del secolo agli anni '80.
Un viaggio fatto di storie raccolte dal Nord al Sud del Paese, di chi ha vissuto sulla propria pelle il peso di essere un "diverso". Racconti di repressione, censura, dignità, coraggio, e felicità.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Felice chi è diverso: incontro con Gianni Amelio a Berlino [Recensione] Il fascino discreto della diversità Il superstite (2013) di Paul Wright con George MacKay, Kate Dickie, Nichola Burley, Michael Smiley, Brian McCardie, Conor McCarron, Gavin Park e James Cunningham. Genere Drammatico, Thriller. Durata 93 minuti. Distribuito in Italia da Nomad Film. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
Il superstite: il protagonista George MacKay in un momento del film

Aaron è un giovane disadattato che vive in una remota località di pescatori scozzesi. Il luogo è stato colpito di recente da uno strano incidente legato alla pesca, che ha lasciato vivo Aaron ma ha ucciso suo fratello maggiore e altri quattro uomini. La comunità, suggestionata dalle superstizioni locali, incolpa il giovane della tragedia e lo emargina: ma Aaron, testardamente convinto che suo fratello non sia morto, parte alla ricerca sua e del resto degli uomini coinvolti nell'incidente.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Quando l'originalità non è un pregio Chocó (2012) di Jhonny Hendrix Hinestroza con Karent Hinestroza, Esteban Copete, Daniela Mosquera, Ivan Restrepo, Sebastián Mosquera, Cesar Orejuela e Fabio García. Genere Drammatico. Durata 80 minuti. Distribuito in Italia da Cineclub Internazionale. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
Chocò: Karent Hinestroza sorride in una scena del film

Chocò ha 27 anni, due figli e una vita povera in una baracca in un villaggio colombiano, con un lavoro sottopagato e un marito dedito al gioco d'azzardo. L'ottimismo innato di Chocò vacilla quando la ragazza perde il lavoro e si trova impossibilitata anche a comprare la torta per il compleanno di sua figlia.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Un compleanno da ricordare 12 12 12 (2014) di Massimo Morini con Raf Grande, Kate Kelly, Federica Ruggero, Enzo Paci, Simone Carabba, Matteo Lo Piccolo, Beppe Mecconi e Marcella Silvestri. Genere Fantascienza. Durata 98 minuti. Distribuito in Italia da Mediterranea Productions. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
12 12 12: Luigi Marangoni in una scena aliena del film

Nella cittadina di Bogliasco, in Italia, ha luogo una sconvolgente invasione aliena. Liguria. Convinto di trovarsi di fronte a un complotto politico in vista delle elezioni, Max assiste alla progressiva trasformazione dei suoi concittadini in esseri malvagi, che cospirano perché la civiltà umana sia annientata. Nel tentativo dei sopravvissuti di opporre una disperata resistenza a quella che appare un'inesorabile mutazione, si intrecciano diverse storie di varia umanità.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Pulce non c'è (2012) di Giuseppe Bonito con Pippo Delbono, Marina Massironi, Francesca Di Benedetto, Ludovica Falda, Piera Degli Esposti, Elisa Catale, Anna Ferruzzo e Rosanna Gentili. Genere Drammatico. Durata 97 minuti. Distribuito in Italia da Academy 2. In sala dal 06 Marzo 2014 Trama:
Pulce ha nove anni, due occhioni accesi e ascolta solo il tango: non parla perché è autistica, ma questo non significa che non abbia niente da dire. Un giorno come tanti, viene portata via dalla sua famiglia senza troppe spiegazioni perché su suo padre grava un'accusa mostruosa. Attraverso lo sguardo divagante e trasognato della sorella Giovanna entriamo nella quotidianità di una famiglia anormale, con il suo lessico pensato per chi può solo parlare per immagini, il suo caos pieno di emergenza e amore. E senza retorica e senza patetismi esploriamo lo scontro tra mondo adulto e infanzia, tra malattia e normalità, tra rigidità delle istituzioni e legami affettivi.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film

300 - L'alba di un impero, Allacciate le cinture...
Privacy Policy