24: Legacy, dal 2 marzo in prima visione assoluta su FOX

Il timer di 24 è ripartito, dal 2 marzo ogni giovedì alle 21, andrà in onda il reboot della serie 24 che con Kiefer Sutherland ha cambiato il mondo delle serie televisive all'inizio degli anni duemila.

Patrizio Marino
24: Legacy, Corey Hawkins in una scena

24: Legacy, atteso reboot della storica serie con Kiefer Sutherland, arriva in prima visione assoluta su FOX (canale 112 di Sky) dal 2 marzo, il giovedì alle 21,00.
Nei panni del protagonista questa volta troviamo Eric Carter, l'attore afroamericano Corey HawkinsThe Walking Dead, Straight Outta Compton">/PEOPLE raccoglie il testimone di Sutherland, che resta produttore esecutivo dello show insieme a [PEOPLE=/personaggi/howard-gordon_29619/]Howard Gordon (X-Files, Homeland).

La prima stagione di 24: Legacy è composta da 12 episodi e riprende la fortunata formula dell'originale, che resta uno dei più importanti media franchise della storia della Tv. 192 episodi per 8 stagioni dal 2001 al 2010 ma anche un tv movie, una miniserie e un videogioco). 24 nacque pochi mesi dopo l'11 settembre e la tragedia rese ancora più attuale una serie televisiva sulla lotta al terrorismo.

Leggi la recensione: 24: Legacy - anche senza Jack Bauer, la serie rimane (troppo) fedele a se stessa

Come nella serie originaria, una sola missione per la durata di tutta la stagione e l'ausilio della tecnica dello split.screen, (schermo diviso) che segue i personaggi in tempo reale. In 24: Legacy ritroviamo anche l'orologio che scandisce il trascorrere del tempo e alza il livello dell'adrenalina dando un ritmo sempre serrato alle vicende narrate. A differenza del mitico agente Bauer, Carter non è una spia ma un ex soldato che deve affrontare le conseguenze di una missione appena conclusa in Medio oriente: tutti gli altri componenti della sua squadra sono stati uccisi, e lui è l'ultimo obiettivo della ritorsione dei terroristi.

Il protagonista avrà 12 ore nell'arco di altrettanti episodi per annientare le cellule dormienti insorte dopo la morte del loro leader. Braccato e senza nessuno di cui fidarsi, si rivolge a Rebecca Ingram (Miranda Otto, Homeland), ex capo della CTU (Counter Terrorist Unit), l'unità anti-terroristica, che coordinava le sue missioni in Medio Oriente. La donna è sposata con un senatore in corsa per la Casa Bianca, interpretato dal vincitore del Golden Globe Jimmy Smits (NYPD Blue).

Il produttore Howard Gordon ha dichiarato di essersi ispirato alla realtà basandosi sulle vicende legate alla cattura di Osama Bin Laden da parte delle Forze speciali, i cui soldati furono costretti a cambiare identità per evitare rappresaglie, una volta tornati in patria.

La recente messa in onda USA del primo episodio di 24:Legacy ha raggiunto un'audience di quasi 18 milioni di spettatori. La serie ha aperto anche polemiche sulla rappresentazione dei terroristi come esclusivamente islamici, e ha rinfocolato le tensioni seguite alle misure anti-immigrazione dell'amministrazione Trump.

24: Legacy, dal 2 marzo in prima visione assoluta...
24: Legacy - anche senza Jack Bauer, la serie rimane (troppo) fedele a se stessa
Da Lost a The Affair: come le serie hanno rivoluzionato il modo di raccontare storie in TV
Privacy Policy