24: un complotto per Bashar Rahal

L'attore di origine libanese vestirà i panni del generale della Repubblica Islamica del Kamistan nella prossima stagione della serie televisiva.

L'attore di origine libanese Bashar Rahal si è aggiunto al cast di un arco di episodi dell'ottava stagione di 24, la serie televisiva della Fox Tv. A Rahal, che ha debuttato sul piccolo schermo con un'apparizione in Arrested Development, è stato affidato il ruolo di un generale della Repubblica Islamica di Kamistan che è coinvolto in un complotto contro il Presidente Hassan, interpretato da Anil Kapoor.

Di recente l'attore è apparso anche in The Unit, oltre che in My Name is Earl. Per il grande schermo invece, ha fatto una recente apparizione nel fantascientifico Repo Men, un film di Miguel Sapochnik che vede protagonisti Jude Law e Forest Whitaker.

24: un complotto per Bashar Rahal
Privacy Policy