1997: Fuga da New York

1981, Fantascienza

1997: Fuga da New York, Grosso guaio a Chinatown: crossover a fumetti

Jack Burton e Jena Plissken si incontreranno e combatteranno fianco a fianco in un'avventura epica.

Due degli iconici personaggi interpretati da Kurt Russell stanno per dar vita a un curioso crossover che però non avverrà sul grande schermo. E' in arrivo un fumetto che incrocerà i destini di Jack Burton, eroe di Grosso guaio a Chinatown, e del mitico Jena Plissken di 1997: Fuga da New York. Il fumetto in questione è un crossover in sei parti che narrerà un'avventura selvaggia e ha già l'approvazione ufficiale del regista delle due pellicole, il mitico John Carpenter.

Leggi anche: Grosso guaio a Chinatown (e al boxoffice): perché il flop di Carpenter ci fece innamorare del cinema

Big Trouble in Little China / Escape From New York, scritto da Greg Pak e illustrato da Daniel Bayliss, è opera dei Boom! Studios. Al centro del plot troviamo il camionista Jack Burton che dagli anni '80 si ritrova catapultato nel futuro distopico di Escape. Qui incontrerà Jena Plissken e i due stringeranno un'alleanza per portare a termine un'epica missione. La serie a fumetti verrà pubblicata a partire da ottobre e celebrerà il 30° anniversario di Grosso guaio a Chinatown.

Leggi anche: Halloween: John Carpenter produrrà un nuovo sequel con Blumhouse!

Al momento sarebbero in preparazione due remake di entrambi i cult di John Carpenter succitati, 1997: Fuga da New York, da tempo in pre-produzione, e Grosso guaio a Chinatown, che vedrà Dwayne Johnson nel ruolo di Kurt Russell.

1997: Fuga da New York, Grosso guaio a Chinatown: il crossover a fumetti
1997: Fuga da New York, Grosso guaio a Chinatown: il crossover a fumetti

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

1997: Fuga da New York, Grosso guaio a Chinatown:...
Grosso guaio a Chinatown (e al boxoffice): perché il flop di Carpenter ci fece innamorare del cinema
Guillermo del Toro spiega perché John Carpenter è un genio del cinema
Privacy Policy