17 ragazze

2011, Drammatico

17 ragazze: cancellato il divieto ai minori di 14 anni

La commissione d'appello della censura ha accolto il ricorso presentato da Teodora Film e SpazioCinema e ha cancellato il divieto ai minori di 14 che era stato imposto per il film di Muriel e Delphine Coulin.

Come auspicato dai distributori di 17 ragazze, Teodora Film e SpazioCinema, è stato cancellato il divieto ai minori di 14 anni per il film diretto da Muriel e Delphine Coulin, che proprio oggi debutta nelle sale. La Commissione d'Appello della Censura, formata dalle sezioni terza e quarta e presieduta da Massimo Scicchitano, si è riunita ieri e ha accolto il ricorso presentato dai distributori stabilendo che non sussiste motivo di divieto e che il film è da considerarsi libero per tutti.

Nei giorni scorsi una delle due registe del film, arrivata in Italia per presentare la pellicola, si era detta sconcertata e dispiaciuta per il provvedimento "visto che la decisione arriva da un paese il cui l'ex-Premier si è fatto regalare una minorenne per festeggiare il suo compleanno. La censura non è mai un buon metodo e poi tutti sanno che basta dire ad un adolescente di non fare una cosa e lui, prontamente, si metterà all'azione. Quello che posso dire è che noi abbiamo proiettato il film in numerose assemblee scolastiche in nazioni diversissime fra loro come India e Stati Uniti e non ci sono mai stati problemi. Anzi, i ragazzi hanno sempre reagito in maniera costruttiva, parlando e discutendo insieme." A questo link l'intervista completa.

17 ragazze: cancellato il divieto ai minori di 14...
Privacy Policy