100 metri dal paradiso: intervista esclusiva a Raffaele Verzillo

In esclusiva per Movieplayer.it l'intervista all'autore della pellicola che affronta il tema della conciliazione tra fede e sport, tra spiritualità e corporeità.

Fede e sport, religione e record, vescovi e allenatori. La vocazione al gesto atletico e quella alla preghiera si fondono in 100 metri dal paradiso, pellicola diretta da Raffaele Verzillo, regista che ha all'attivo una lunga esperienza in tv con la popolare Un medico in famiglia. Focus del suo nuovo lungometraggio è la storia di Mario Guarrazzi, ex centrometrista che non è riuscito a coronare il sogno di partecipare alle Olimpiadi e perciò ha riposto ogni speranza sul figlio Tommaso, a sua volta promettente atleta. Il sogno di Tommaso, però, non è quello di stringere tra le mani una medaglia, ma di diventare prete e sollevare l'ostia sacra ogni domenica. Pur di non deludere il genitore, il giovane prova a portare a termine un'impresa impensabile con l'aiuto di monsignor Angelo Paolini, vecchio amico di Mario che lo aiuterà a conciliare fede e sport.

In occasione dell'arrivo in sala di 100 metri dal paradiso, nei cinema da stasera distribuita da 01 Distribution, Movieplayer.it vi presenta una videointervista esclusiva al regista Raffaele Verzillo che ci parla della genesi dell'opera e del suo rapporto con la religione e con la chiesa, affiancato dal bravissimo Giorgio Colangeli. Nel cast di 100 metri dal paradiso troviamo anche Domenico Fortunato, Jordi Mollà, Giulia Bevilacqua, Milena Miconi e Angelo Orlando. Più sotto potete trovare il video dell'intervista esclusiva. Buona visione!

Intervista 'Raffaele Verzillo' - 100 metri dal paradiso

100 metri dal paradiso: intervista esclusiva a...
Privacy Policy