007 chiama Marc Forster

Sarà il regista di Finding Neverland e Monster's Ball a dirigere la ventiduesima avventura di James Bond.

Sarà Marc Forster - regista di pellicole blasonate come Neverland - un sogno per la vita e Monster's Ball - L'ombra della vita - a dirigere il ventiduesimo episodio delle avventure cinematografiche dell'agente 007. L'annuncio è stato fatto oggi dai produttori Michael G. Wilson e Barbara Broccoli, oltre che dalla Sony Pictures Entertainment e dalla Metro-Goldwyn-Mayer.

Forster, che ha in uscita un film particolarmente atteso, The Kite Runner, tratto dal romanzo best seller di Khaled Hosseini Il cacciatore di aquiloni, comincerà a breve il lavoro sullo script del non ancora titolato Bond 22 - firmato da Neil Purvis e Robert Wade - assieme a Paul Haggis.

Per il ruolo del protagonista, il fascinoso James Bond, è confermato Daniel Craig, che ha impersonato Bond in Casino Royale, il film che ha incassato di più dell'intera serie.
Le riprese di Bond 22, in cui ritroveremo 007 là dove l'aveva lasciato Casino Royale, iniziaranno nele mese di dicembre 2007 negli studi londinesi di Pinewood. La data di uscita della pellicola è già fissata per il 7 novembre 2008.

Il regista di Neverland ha dichiarato: "Sono stato sempre attratto da storie diverse e sono sempre stato un fan di Bond, quindi per me questa è una sfida particolarmente allettante. La nuova direzione imboccata dal personaggio di 007 ci offre molte possibilità inesplorate e non vedo l'ora di inziare a lavorare con Daniel Craig, Barbara Broccoli e Michael Wilson."

Amy Pascal, dirigente Sony, aggiunge che "abbiamo già lavorato con Marc per Vero come la finzione e siamo felici di tornare a collaborare con lui. E' un regista di attori, e si avvicina al soggetto con intelligenza e gusto, e questo fa di lui il regista perfetto per Bond 22: gli regalerà tutti gli elementi che servono - azione, umorismo, suspense e emozioni."

007 chiama Marc Forster
Privacy Policy