Zombi 2 - curiosità

1979, Horror

3.2
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Zombi 2 è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 25 Agosto 1979.
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 11 Giugno 1979 - 06 Luglio 1979 in Italia, Messico, Rep. Dominicana e USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Elios Studios, Rome, Lazio, Italia
    Roma, Italia
    Studio Mafera, Rome, Lazio, Italia
    Isla Mujeres, Quintana Roo, Messico
    Santo Domingo, Rep. Dominicana
    Brooklyn, New York City, New York, USA
    New York City, New York, USA

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
    Proiettato in: 35 mm.
    Rapporto immagine: 2,39 :1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: Mono.
    Lingua originale: italiano.

    ● ● ●
  • La zombie-saga di Fulci - Distribuito come sequel di Zombi (di Romero, prodotto da Argento), Zombi 2 di Lucio Fulci in realtà non fa parte della saga dei morti viventi romeriani, ma è un sequel spurio che a sua volta ha dato origine a una saga zombesca parallela italiana che si compone di altre quattro pellicole. Zombi 3 fu diretto da Fulci, ma il regista fu costretto ad abbandonare la produzione per motivi di salute e ad affidarlo a Claudio Fragasso, che lo stesso anno girò Zombi 4 - After Death. La saga si conclude infine con Zombi Holocaust di Marino Girolami, nel cui montaggio sono incluse sequenze di Zombi 2.

    ● ● ●
  • Una scena drammatica - Dopo aver finito le riprese della scena in cui l'occhio di Olga Karlatos viene trafitto da una scheggia, in Zombi 2, la Karlatos ebbe una crisi di nervi e scoppiò a piangere per la paura e l'emozione, quando Lucio Fulci seppe la notizia esclamò: 'Bene! Siamo riusciti nell'intento! Ho scioccato la Karlatos... figuriamoci il pubblico !'.

    ● ● ●
  • Zombi a Sabaudia! - L'esotica isola di Matool dove è ambientata gran parte della storia di Zombi 2 è in realtà ricostruita a Sabaudia.