Wajib

2017, Drammatico

3.0
Wajib (2017)
Genere
Drammatico
Durata
Regista

Shadi fa ritorno nella città natale di Nazareth dopo anni di permanenza all'estero per aiutare il padre a organizzare il matrimonio della sorella secondo l'usanza palestinese. Mentre padre e figlio fanno il giro delle case per portare gli inviti, la tensione tra i due li porterà a riflettere sulle loro fragili esistenze.



#Wajib è un solido dramedy che affronta la questione dell'identità palestinese attraverso un rapporto padre/figlio
Perché ci piace
  • Pellicola ben scritta e ben diretta che alterna dramma a risate con garbo ed equilibrio.
  • Il film, diretto dalla regista Annemarie Jacir, è un'opera coraggiosa che affronta la questione palestinese in un'ottica originale indagando nel rapporto tra un padre tradizionalista e legato alla sua terra e un figlio che ha deciso di andarsene.
  • Il cast, ben assortito è composto da un padre e un figlio veri, i talentuosi Mohammad e Saleh Bakri.
Cosa non va
  • La questione palestinese è un tema delicato da trattare e la regista sceglie di prendere una posizione, ma inserendo un contraddittorio nelle critiche rivolte dal padre al figlio, sostenitore dell'indipendenza dello stato palestinese.

Le vostre recensioni