Una storia sbagliata

2014, Drammatico

2.4
Una storia sbagliata (2014)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Il conflitto in Iraq volge al termine e Stefania, infermiera in un ospedale di Gela decide di partire unendosi ad una missione umanitaria a favore dei bambini iracheni. Ad un certo punto Stefania decide di lasciare l'area protetta insieme a Maicol, il suo interprete ed è proprio in quella terra dilaniata che Stefania scoprirà se stessa, i perché dei suoi problemi sentimentali con Roberto e quella parte ancora ignota del suo essere donna.



#UnaStoriaSbagliata il racconto civile di due anime perse che si ritrovano. Un’opera che mancava al cinema italiano
Perché ci piace
  • Fiction e documentario si uniscono in un racconto puro di guerra e di umanità.
  • Francesco Scianna e Isabella Ragonese regalano al pubblico forse la loro migliore interpretazione.
  • Una Storia sbagliata ammette fin dal titolo di essere un’opera civile come la canzone omonima che Fabrizio De Andrè dedicò a Pier Paolo Pasolini.
Cosa non va
  • Il racconto alternato tra passato e presente risulta un po’ forzato e non è perfettamente gestito in un montaggio frettoloso e non sempre coerente.
  • La potenza di questa storia nasconde un lato fortemente retorico che potrebbe infastidire gli spettatori più cinici.

Le vostre recensioni