Tradimento fatale (FILM TV) - curiosità

2004, Drammatico

3.0
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Bobbi Bacha: La cena è nel forno...
    Jesse James: Lasciamola bruciare!

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Tradimento fatale è: 03 Ottobre 2004 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte in Canada.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Thornhill, Ontario, Canada
    Toronto, Ontario, Canada

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Colore: a colori.
    Formato audio: Stereo.
    Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • La vera storia dell'omicidio Harris sullo schermo - Il film Tradimento Fatale (Suburban Madness, 2004) è ispirato alla vera storia di Clara Harris (nella foto), che uccise suo marito David nel 2002. Insieme a David Lynn Harris - che era un dentista - Clara gestiva una serie di studi dentistici a Friendswood, nel Texas, e la loro attività andava talmente bene che i due potevano permettersi auto di lusso (tra cui la Mercedes Benz della donna) e una bella casa a più piani. Genitori di tre figli - due gemelli e una ragazza, nata da un precedente matrimonio di David - le cose tra i due iniziano ad andare male quando la donna inizia a sospettare che l'uomo abbia una relazione extraconiugale e decide di farlo sorvegliare da un'agenzia di detective privati. Nell'estate del 2002, l'agenzia conferma a Clara che David frequenta una sua ex-receptionist, Gail Bridges, che in seguito confermerà tutto.
    Non appena ebbe conferma della relazione, Clara raggiunse David all'Hotel Hilton dove si trovava con la sua amante, e prima attaccò lei, poi fu accompagnata alla porta dal personale dell'albergo. Quando suo marito uscì dall'hotel insieme alla sua amante, Clara lo investì con la sua auto passando sul suo corpo per ben tre volte. Va specificato che accanto a lei, era seduta anche la figlia di David, che al processo testimoniò contro di Clara, affermando di aver tentato di togliersi la vita quattro volte, dopo l'omicidio del padre. Il 14 febbraio 2003, giorno in cui Clara e David avrebbero celebrato dieci anni di matrimonio, la giuria condannò la donna a venti anni di carcere. Nel 2013 le viene concessa la libertà vigilata.