The Others - curiosità

2001, Horror

3.7
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • - Che c'è? Il gatto ti ha mangiato la lingua?
    - Non può parlare Madam. Questa povera piccina è muta.
    - Va bene, va bene...l'altra candidata parlava anche troppo.
  • In questa casa nessuna porta deve essere aperta prima che l'ultima sia stata chiusa.
  • - Non credo che Dio abbia fatto il mondo in 7 giorni. Non credo che Noè abbia messo tutti quegli animali in una barca sola. Non credo che lo Spirito Santo sia una colomba.
    - Nemmeno io ci credo a quello.
    - Le colombe non sono sante.
    - Ci fanno la pupù sulle finistre.
  • Dobbiamo imparare a vivere tutti insieme. I vivi e i morti.
  • Scoprirete che a volte questa casa non è propriamente un paradiso.
  • Nessuna porta deve essere aperta prima che l'ultima sia stata chiusa, è così difficile da capire? Questa casa è come una nave e qui la luce deve essere controllata come se fosse acqua, aprendo e chiudendo le porte

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - The Others è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 14 Settembre 2001 (Lucky Red); la data di uscita originale è: 10 Agosto 2001 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 30 Settembre 2000 - 05 Dicembre 2000 in Inghilterra, Isole del Canale, Spagna e USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Penshurst Place, Penshurst, Kent, Inghilterra, Regno Unito
    Jersey, Isole del Canale
    Madrid, Spagna
    Palacio de los Hornillos, Las Fraguas, Santander, Cantabria, Spagna
    Santander, Cantabria, Spagna
    Oheka Castle - 135 West Gate Drive, Huntington, Long Island, New York, USA

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: DTS, Dolby e SDDS. Lingua originale: Inglese e Francese.

    ● ● ●
  • Un Goya insolito - The Others, prima co-produzione statunitense del regista Alejandro Amenábar, è il primo film nella storia dei Goya (gli Oscar spagnoli) a vincere il premio principale (Miglior film) pur essendo recitato completamente in una lingua straniera (inglese).

    ● ● ●
  • Camei funebri e spettrali - Il regista Alejandro Amenábar e lo sceneggiatore Mateo Gil (che avevano lavorato insieme nel precedente Apri gli occhi) hanno entrambi un breve cameo in The Others: è possibile osservarli nell'album di fotografie di defunti che la protagonista sfoglia in soffitta. Eduardo Noriega, protagonista del già citato Apri gli occhi, è invece l'appasrzione spettrale sopra la spalla della protagonista che poi si dimostra nient'altro che un dipinto.