The Conspirator - curiosità

2010, Drammatico

3.7
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - The Conspirator è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 22 Giugno 2011 (01 Distribution); la data di uscita originale è: 15 Aprile 2011 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 12 Ottobre 2009 - 01 Gennaio 1970 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    124 Abercorn St, Savannah, Georgia, USA
    Espy House, 421 Abercorn Street, Savannah, Georgia, USA
    Fort Pulaski, Georgia, USA
    Georgia, USA
    Savannah, Georgia, USA
    Springfield, Georgia, USA

    ● ● ●
  • Abraham Lincoln, la storia di un presidente tra cinema e TV - Tra i tanti film incentrati su Abraham Lincoln (1809 -1865) si ricordano Abramo Lincoln in Illinois con Raymond Massey nel ruolo del protagonista, quindi la miniserie tv Lincoln con Sam Waterston (tratta dal libro di Gore Vidal) e un'altra miniserie con Hal Holbrook nei panni del sedicesimo Presidente degli Stati Uniti d'America. Nel 2010 Robert Redford ha diretto The Conspirator, che ripercorre la vicenda processuale relativa alla cospirazione e, in particolare, la difesa di Mary Surratt, l'unica donna ad essere stata accusata di cospirazione nell'assassinio di Lincoln. Anche Killing Lincoln (2013) è incentrato sull'omicidio del Presidente, ed è tratto da un libro che ne descrive le circostanze.
    Nel 2012 inoltre sono usciti due film sulla figura del Presidente: il biopic Lincoln di Steven Spielberg - con Daniel Day-Lewis nel ruolo principale - e La leggenda del cacciatore di vampiri, che ovviamente si distacca nettamente dalla realtà per immaginare il giovane Lincoln in una veste inedita e fantasiosa, quella di un cacciatore di succhiasangue.

    ● ● ●
  • Un giornalista meticoloso prestato al cinema - La sceneggiatura del film The Conspirator è stata scritta da James D. Solomon, giornalista al suo primo script. "Sono abituato a compiere ricerche molto accurate", ha spiegato Solomon, che aveva iniziato a lavorare alla sceneggiatura quando aveva la stessa età di Aiken (l'avvocato interpretato da James McAvoy nel film) e l'ha vista diventare un film quando era appena più vecchio di Mary (Robin Wright). Le ricerche del meticoloso Solomon sono partite dalle trascrizioni delle udienze del processo e hanno abbracciato tutti testi che ne parlavano. Poiché c'erano pochi scritti autentici di Mary Surratt o dell'avvocato Aiken, ha anche studiato parecchi diari dell'epoca per interiorizzare le espressioni e i toni che la gente usava allora per comunicare.

    ● ● ●
  • La tortura del corsetto - Dopo le riprese di The Conspirator, Robin Wright ed Evan Rachel Wood hanno rivelato che tra le difficoltà più grandi dei ruoli da loro interpretati nel film, c'è stata quella di indossare i costumi d'epoca, in particolare i corsetti. "Non indosserò mai più un corsetto" - ha detto Robin Wright - "Giuro che non ne indosserò mai più uno. Quella è stata la parte più difficile del ruolo, e con quel caldo, poi!" Le ha fatto eco Evan Rachel Wood, che si è chiesta "come facessero le donne a quell'epoca a indossarli" e ha aggiunto che "Robin e io non facevamo altro che parlare dei nostri corsetti tutto il tempo. Anche sedersi era difficile". L'attrice ha detto anche che non è stato facile accettare il fatto di non potersi truccare come fa di solito, ma di doversi adeguare ad un volto "acqua e sapone", lei che non esce di casa se non indossa almeno un po' di mascara.