Scream 4 - curiosità

2011, Horror

3.3
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Jill Roberts: I miei amici? Ma in che mondo vivi? Io non ho bisogno di amici. Ho bisogno di fans.
  • E comunque, che ci fai in casa di Sidney Prescott? Voglio dire, è come essere a Top Chef con Jeffrey Dahmer.
  • Qual'è il tuo horror preferito?
    Bambi.
  • Non uccidermi, ti prego..sono gay! (Robbie)
  • Non vuoi proprio morire, ma chi cazzo sei, Michael Myers? (Jill)

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Scream 4 è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 15 Aprile 2011 (Moviemax); la data di uscita originale è: 15 Aprile 2011 (USA).
    Il film è stato in produzione per il periodo 22 Marzo 2010 - 25 Giugno 2010; le riprese si sono svolte dal 28 Giugno 2010 al 22 Settembre 2010 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Ann Arbor, Michigan, USA
    Clement Road, Northville, Michigan, USA
    Healdsburg Town Square, Headlsburg, California, USA
    Hutzel Women's Hospital, Detroit, Michigan, USA
    Livonia, Michigan, USA
    Northville, Michigan, USA
    Plymouth, Michigan, USA
    W Dunlap St & Linden St, Northville, Michigan, USA
    Woodworth Middle School, Dearborn, Michigan, USA

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
    Proiettato in: 35 mm e D-Cinema.
    Rapporto immagine: 2,35 : 1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: Dolby Digital, DTS e SDDS.
    Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Scream of the Dead - In una scena di Scream 4 due delle protagoniste guardano L'alba dei morti dementi - Shaun of the Dead in DVD.

    ● ● ●
  • Da Woodsboro a Hogwarts - In una scena di Scream 4 il personaggio di Gale paragona Sidney a quello che è Daniel Radcliffe per i romanzi di Harry Potter scritti da J.K Rowling.

    ● ● ●
  • Bruce, poliziotto fortunato - In una divertente scena di Scream 4 due giovani poliziotti scherzano sul fatto che non è facile essere poliziotti nei film, "a meno che tu non sia Bruce Willis".

    ● ● ●
  • Robert Rodriguez regista di Stab - In una scena di Scream 4, durante una proiezione del primo capitolo di Stab (la finta saga ispirata ai delitti di Woodsboro) Robert Rodriguez viene accreditato come autore della pellicola.

    ● ● ●
  • Un cannibale a Top Chef - In una scena di Scream 4, uno dei personaggi dice ad una giovane protagonista "Che ci fai in casa di Sidney Prescott? E' come essere a Top Chef con Jeffrey Dahmer". Top Chef è un popolare talent show culinario, mentre Jeffrey Dahmer è stato una serial killer celebre per aver ucciso e mangiato le proprie vittime.

    ● ● ●
  • Hayden, che poteri! - In una scena di Scream 4, durante una sequenza di seduzione tra Hayden Panettiere e Rory Culkin, lei sottolinea con enfasi di avere dei poteri. Un riferimento scherzoso alla serie Heroes, nella quale la Panettiere ha recitato a lungo.

    ● ● ●
  • Film da urlo - In Scream 4 vengono nominate le seguenti pellicole: Saw 4, Ai confini della realtà, Final Destination, Psycho oltre a vari classici del genere slasher come Halloween - la notte delle streghe, Non aprite quella porta, Venerdì 13, L'occhio che uccide, Non entrate in quella casa, e film come Suspiria e A Venezia... un dicembre rosso shocking. Ma c'è spazio anche per la Disney con Bambi.

    ● ● ●
  • Channing, lo stalker di Abercrombie & Fitch - In una scena di Scream 4, una ragazza mostra ad un'amica una foto di un tizio che la perseguita via Facebook, dicendo che dopotutto è anche sexy. La foto però è quella di un prestante Channing Tatum ai tempi in cui posava come modello per Abercrombie & Fitch.

    ● ● ●
  • Urlo d'Argento - Una scena di Scream 4 in cui Ghostface dopo aver massacrato una ragazza nella sua stanza la lancia contro il vetro di una finestra, richiama una scena molto simile in Profondo Rosso, di Dario Argento, ovvero l'omicidio della sensitiva Helga Ullmann.

    ● ● ●
  • Locandine da urlo - Tra le locandine di film horror (o di genere fantastico) che appaiono in Scream 4, figurano quelle di Un lupo mannaro americano a Londra, Sangue facile, Tremors, Il mostro della laguna nera, Le colline hanno gli occhi, Feast, Wolf Creek, Zombi, Halloween II (di Rob Zombie), La cosa, La donna che visse due volte, Il miglio verde, La finestra sul cortile e Nosferatu. Ma tra tanti film da brivido, c'è anche una commedia come Zach & Miri - Amore a... primo sesso di Kevin Smith.

    ● ● ●
  • Neve e Courteney, due 'mamme' sul set di Scream 4 - In occasione della presentazione di Scream 4, la 37enne Neve Campbell ha ammesso che quando si è ritrovata sul set del film di Craven con i protagonisti più giovani non ha potuto fare a meno di notare il gap generazionale tra lei, Courteney Cox e i giovani protagonisti del film, Emma Roberts, Hayden Panettiere e Rory Culkin.
    "Questi ragazzi avevano cinque anni quando il primo Scream è uscito nei cinema, spero che i loro genitori non gliel'abbiano fatto vedere. Courteney e io ci guardavamo e dicevamo "Potremmo essere le loro mamme"" La Campbell tuttavia ha aggiunto che nonostante la loro giovane età, i protagonisti più giovani di Scream 4 si sono dimostrati bravi e professionali e non c'è stato bisogno di guidarli: "Hanno già carriere molto lunghe, nonostante siano giovanissimi, e hanno fatto un ottimo lavoro."

    ● ● ●
  • Hayden, allenata ad urlare - In occasione della presentazione di Scream 4, la simpatica Hayden Panettiere ha raccontato che non ha avuto bisogno di far pratica per urlare come si deve sul set del film di Wes Craven, perchè per tanti anni ha fatto pratica con suo padre, che pretendeva che Hayden riuscisse a farsi sentire bene, in caso di pericolo. "Sono la figlia di un pompiere" - ha spiegato Hayden - "e siccome sono una ragazza minuta, lui mi ha sempre insegnato che non devo "confondermi" nell'ambiente, ma farmi notare. Quando andavo in giro con i miei amici, mi diceva "Cosa fai se qualcuno viene e ti afferra?" E mi insegnava a strillare "Non sei il mio papà! Non sei il mio papà!", quindi ho fatto un sacco di pratica e ora sono brava!"
    Nella stessa occasione, l'attrice ha raccontato che sa bene cosa significa la paura, perchè una volta, durante un blackout, l'allarme di casa sua partì a sirene spiegate, ma nessuno arrivava e lei era talmente terrorizzata che decise di chiudersi in bagno "Con un taser - ne ho dieci - il mio pulsante antipanico e il mio cellulare". Alla fine decise di uscire dalla finestra del bagno, ma si ritrovò la polizia e "cinque o sei pistole puntate contro" e dovette spiegare che era la proprietaria della casa e non un'intrusa.

    ● ● ●
  • Un party 'da urlo' per 50 Cent - Prima di recarsi al party di lancio per Scream 4, 50 Cent ha dimostrato il suo entusiasmo per l'uscita del film di Wes Craven in maniera forse un po' troppo precipitosa: l'attore e rapper infatti, non si è limitato a dichiarare ai suoi follower di Twitter che sarebbe stato tra gli ospiti del party, ma ha addirittura postato su internet l'invito per la festa. A quel punto il responsabile di sicurezza per gli eventi della Weinstein Company, Mike Zimet, si è visto costretto ad alzare i livelli di sicurezza per la festa, nell'eventualità che una fiumana di persone (non invitate) si presentasse in un ristorante newyorkese dove erano riuniti produttori, regista e star del film. "Abbiamo apprezzato l'entusiasmo di Curtis" - ha detto Zimet - "ma non siamo preparati nell'eventualità che i suoi quattro milioni di follower decidano di presentarsi anche loro al party".

    ● ● ●
  • Scream 4: provini 'vecchi' per Wes Craven - Durante il casting di Scream 4, il regista Wes Craven era talmente preoccupato all'idea che trapelasse qualcosa della trama del nuovo film che decise di utilizzare il copione del primo film per i provini, in modo da tener segreta (ancora per un po') la sceneggiatura del quarto capitolo. "Durante il casting di Scream 2, qualcuno rivelò le prime quaranta pagine della bozza della sceneggiatura e rovinò tutto. Adesso siamo stati molto più attenti. Per questo film, per la prima volta, abbiamo fatto i provini senza gli script. Gli attori hanno letto le battute del primo Scream."

    ● ● ●
  • Craven ringrazia l'Enigmista - Wes Craven è rimasto molto sorpreso quando la commissione per la censura americana ha approvato il montaggio finale di Scream 4, assicurando il codice R (che impone ai minori di 17 anni di assistere al film, accompagnati però da un adulto) senza alcuna obiezione. "Ho fatto cose che pensavo mi avrebbero causato dei problemi!" - ha commentato Craven - "L'unica cosa che posso pensare è che dopo i film di Saw, il nostro improvvisamente sembra accettabile"

    ● ● ●
  • Un film per tutti - Giovedì 7 aprile 2011, la commissione censura italiana ha visionato il film Scream 4 di Wes Craven e ha stabilito che, come il primo capitolo della saga, non debba essere sottoposto a nessun divieto
    Scream 4 è stato valutato dalla commissione censura che lo ha categorizzato nella sezione T: visione aperta a tutti. Come nel 1996 per Scream, primo capitolo, ma anche quello di maggior successo, della serie meta-horror diretta da Wes Craven , il film in Italia non sarà censurato in quanto il contenuto è stato considerato adatto ad ogni tipo di pubblico.

    ● ● ●
  • Scream 4, quanta paura per Hayden ed Emma - Dopo le riprese di Scream 4, le attrici Hayden Panettiere e Emma Roberts hanno rivelato che Wes Craven le ha fatte urlare davvero sul set del quarto capitolo della saga, perchè voleva che le loro performance fossero autentiche. La Roberts in particolare ha raccontato che era davvero terrorizzata quando si trovava braccata da Ghostface, anche prchè le sue apparizioni in scena erano improvvise e del tutto inaspettate. Come se non bastasse, Craven ha ordinato all'attore che presta la voce al killer, Roger Jackson, di non incontrare mai gli attori in modo che non potessero "identificarlo" e quindi ridimensionare le inquietudini nei confronti del suo personaggio.

    ● ● ●
  • Emma Roberts, una giovane diva 'al sangue' - Dopo le riprese di Scream 4, Emma Roberts ha rivelato di essersi divertita tantissimo a girare il film di Wes Craven: "Praticamente ho passato due mesi a urlare, ad andare in giro coperta di sangue, e a ridere tra una ripresa e l'altra. E lo rifarei ancora!".
    L'attrice si è trovata bene sia con il regista che con Neve Campbell, ma anche con i membri del cast di nuova generazione "che noi chiamavamo The New Blood" (il nuovo sangue). Nonostante si sia divertita sul set di Scream 4, Emma ha rivelato che guardare i primi film della saga, quando aveva 13 anni, non fu cosa affatto facile perchè la terrorizzarono.