Roma, città aperta - curiosità

1945, Drammatico

4.4
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • E' facile morire bene. Difficile è vivere bene.

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Roma, città aperta è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 27 Settembre 1945.
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 19 Gennaio 1944 - 30 Giugno 1945 in Italia.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Galleria Sciarra, Roma, Italia
    Piazza di Spagna, Roma, Italia
    Prenestino, Roma, Italia
    Porta San Lorenzo, Roma, Italia
    Via Casilina, Roma, Italia
    Via Ostiense, Roma, Italia
    Via Raimondo Montecuccoli, Roma, Italia
    Via Tasso, Roma, Italia
    Via degli Avignonesi, Roma, Italia

    ● ● ●
  • Il retroscena di Roma, città aperta - Il film Celluloide di Carlo Lizzani (1996) è dedicato alla difficile lavorazione e ai retroscena di Roma, Città Aperta di Roberto Rossellini.
    Il ruolo del regista è affidato a Massimo Dapporto, mentre quello di Anna Magnani a Lina Sastri.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,37 : 1. Colore: bianco e nero. Formato audio: Mono. Lingua originale: italiano e tedesco.

    ● ● ●
  • Coincidenze... - Anna Magnani doveva essere la protagonista di Ossessione, ma dovette rinunciare, perchè col protrarsi delle riprese la sua gravidanza diventava sempre più evidente, ed allora al suo posto fu scelta Clara Calamai. Anni dopo la Calamai, avrebbe dovuto essere la protagonista di Roma, città aperta, ma dovette rinunciare e al suo posto fu scelta la Magnani.

    ● ● ●
  • Venezia 2006 - Presentato a Venezia 2006 nella sezione Storia segreta del cinema italiano / 3.