Profondo Rosso

1975, Horror

4.4
Profondo Rosso (1975)
Genere
Horror, Thriller
Durata
Regista
Uscita ITA

Marcus, un pianista inglese, diventa il testimone oculare dell'omicidio di una parapsicologa, Helga Ulman, che ad un congresso aveva previsto che sarebbe stata uccisa e che il suo assassino era tra il pubblico. E' l'inizio di una lunga serie di omicidi ...



#ProfondoRosso è una pietra miliare del thriller all'italiana: suggestivo, teso, magnetico.
Perché ci piace
  • Uno dei due grandi capolavori di Dario Argento (l'altro è Suspiria).
  • Espressione massima del thriller all'italiana in un'epoca gloriosa per il nostro cinema di genere.
  • La straordinaria, indimenticabile e iconica colonna sonora dei Goblin.
  • L'equilibrio perfetto tra il plot "giallo" e le suggestioni del soprannaturale.
Cosa non va
  • I dialoghi a tratti sono un po' didascalici, così anche lo script.
  • La recitazione teatrale, non certo spontanea, potrebbe risultare irritante, ma contribuisce a rendere il tutto più onirico.

Le vostre recensioni