Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare - curiosità

2011, Avventura

2.8
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 18 Maggio 2011 (Walt Disney Studios Motion Pictures Italia); la data di uscita originale è: 20 Maggio 2011 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 14 Giugno 2010 - 12 Novembre 2010 in Inghilterra e USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Hampton Court Palace, East Molesey, Surrey, Inghilterra, Regno Unito
    King's College, Cambridge University, Cambridge, Cambridgeshire, Inghilterra, Regno Unito
    Knole, Sevenoaks, Kent, Inghilterra, Regno Unito
    Old Royal Naval College, Greenwich, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Pinewood Studios, Iver Heath, Buckinghamshire, Inghilterra, Regno Unito
    St Ives, Cornwall, Inghilterra, Regno Unito
    Falls Lake, Backlot, Universal Studios - 100 Universal City Plaza, Universal City, California, USA
    Haleiwa, O'ahu, Hawaii, USA
    Halona Cove, O'ahu, Hawaii, USA
    Honopu Beach, Kaua'i, Hawaii, USA
    Kalaeloa, O'ahu, Hawaii, USA
    Kalalau Valley, Kaua'i, Hawaii, USA
    Kilauea Falls, Kilauea, Kaua'i, Hawaii, USA
    Long Beach, California, USA
    Los Angeles, California, USA
    San Pedro, Los Angeles, California, USA
    Turtle Bay, O'ahu, Hawaii, USA
    Universal Studios - 100 Universal City Plaza, Universal City, California, USA
    Waikapala'e Wet Cave, Ha'ena, Kaua'i, Hawaii, USA

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: Redcode RAW.
    Proiettato in: 35 mm (anamorfico), 70 mm (IMAX) (dual-strip 3-D) e D-Cinema (versione 3-D).
    Rapporto immagine: 2,35 : 1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: SDDS, DTS, Dolby Digital e Dolby.
    Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Cannes 2011 - Presentato nella sezione Fuori Concorso. Special Screenings alla 64. edizione del Festival di Cannes.

    ● ● ●
  • Scherzi 'rumorosi' per Penelope e Johnny - Quando si lavora con Johnny Depp, bisogna stare attenti ai suoi scherzi. Lo ha rivelato Penelope Cruz, che ha condiviso il set con Johnny sia durante le riprese di Blow che del quarto capitolo dei Pirati dei Caraibi. La bella attrice spagnola ha detto che il suo collega si diverte a fare scherzi con una "fart machine", un aggeggio che riproduce i rumori delle flatulenze: "Quando giravamo Blow ne aveva uno di plastica, adesso ne aveva uno con il telecomando" - ha raccontato Penelope - "ricordo che durante le riprese di Blow stavo girando un primo piano molto drammatico e all'improvviso sento questi rumori e penso "Sarà il tecnico del suono?... Speriamo che non pensino che sia io! E invece Johnny era lì con una faccia impassibile! Adesso invece fa lo stesso scherzo a tutti, anche al regista e al produttore"
    La Cruz ha aggiunto inoltre che lavorare con Depp per lei è sempre un piacere "perchè è un tipo alla mano, generoso, divertente... uno dei più gentili e genuini che abbia mai conosciuto"

    ● ● ●
  • Pirati in 3D - Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare è il primo film del franchise dei Pirati ad essere girato in Disney Digital 3D™ e la prima avventura epica completamente live action ad essere girata in esterno con macchine da presa Red 3D.

    ● ● ●
  • Niente sole per la Syrena Astrid - L'attrice francese Astrid Bergès-Frisbey debutta nel suo primo film americano con Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare, nel ruolo della creatura marina Syrena. Nonostante abbia trascorso oltre due mesi alle Hawaii, ad Astrid non era concesso stare in spiaggia durante i suoi giorni di riposo. Il look del suo personaggio infatti richiedeva un incarnato pallido, non abbronzato.

    ● ● ●
  • Tamayo, un surfista tra i pirati - Il surfista Tamayo Perry era uno dei sei hawaiiani membri della ciurma della Queen Anne's Revenge scelta da Rob Marshall per Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare. Ma questo non era il primo lavoro di Tamayo Perry con i Walt Disney Studios. Ha fatto la controfigura di un surfista nel film e uno degli antagonisti di Johnny Tsunamy nel 1999.

    ● ● ●
  • Location esotiche (e non) - Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare, è stato girato in cinque diverse isole: Kauai, Oahu, Puerto Rico, Palominito (in una piccola isola al largo della costa orientale dell'isola) e, sebbene di natura decisamente non tropicale, la Gran Bretagna.
    In Inghilterra il film è stato girato in tre dei più importanti luoghi storici: l'Old Royal Naval College di Greenwich, Hampton Court Palace e Middle Temple a Londra.

    ● ● ●
  • Precauzioni sul set - Durante le riprese di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare nella fitta piantagione di cocco, presso il famoso e ormai chiuso Coco Palms Hotel di Wailua (dove Elvis Presley una volta cantò Blue Hawaii per il film omonimo), sono stati raccolti i frutti di 773 palme da cocco per evitare che con il loro peso cadessero sulle sfortunate teste del cast e della troupe.

    ● ● ●
  • la Queen Anne e i Pirati - Completamente funzionante, la Queen Anne's Revenge è la prima nave storica a far parte dei film della franchise Pirati dei Caraibi

    ● ● ●
  • Un pirata gentile - Durante le riprese di Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides, ai Pinewood Studios, in Inghilterra, Johnny Depp ha acquistato ben 500 cappotti impermeabili da 80 sterline l'uno, per un totale di 40mila sterline, e li ha regalati alla crew del film. Uno dei collaboratori infatti, ha raccontato che l'arrivo del freddo intenso ha suggerito a Depp di regalare un cappotto a ogni membro della troupe per rendere il lavoro meno difficoltoso. Ovviamente la troupe ha apprezzato il gesto, che conferma quanto Depp sia una delle persone più gentili e alla mano a Hollywood, ma non è rimasta del tutto sorpresa, considerato che l'attore non è nuovo a gentilezze del genere.

    ● ● ●
  • Monica e Penelope, le sorelle dei Caraibi - Sul set di Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides, Penelope Cruz ha avuto una controfigura speciale, ovvero sua sorella Monica - popolare attrice e star televisiva in Spagna - che l'ha sostituita in alcune riprese in cui Penelope non sarebbe riuscita a nascondere la gravidanza ormai avanzata. Poco tempo prima delle riprese di Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides, la Cruz ha confermato di essere del primo figlio, nato dal legame con Javier Bardem.