Padri e Figlie

2015, Drammatico

3.3
Padri e Figlie (2015)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

A causa di un grave incidente, il celebre scrittore Jake si trova impossibilitato a crescere con sé la sua amata figlia Katie. Passati ventisette anni, Katie è una splendida donna laureata in psicologia che vive a New York. Per riacquistare la serenità perduta e riuscire a lasciarsi andare a una storia d'amore, è però costretta ad affrontare i traumi del proprio passato.



#PadrieFiglie è il film più maturo di Gabriele Muccino, tocca corde delicatissime e ha attori grandiosi
Perché ci piace
  • L’incredibile sincerità di Gabriele Muccino nel portare sul grande schermo una storia stratificata e adulta.
  • Il cast da un lato inaspettato e dall’altro perfettamente in parte. Meravigliosa Amanda Seyfried, intimista Russel Crowe. E c’è anche Jane Fonda.
  • La regia ormai matura e spoglia da tanti “italianismi”, che fa di Muccino un cineasta hollywoodiano a tutti gli effetti.
Cosa non va
  • ’insistenza forse appena stereotipata sulla caratterizzazione dei personaggi di Diane Kruger e Bruce Greenwood.
  • La prevedibilità del rapporto tra il personaggio di Katie e la sua giovane paziente.

Le vostre recensioni