Noah - curiosità

2014, Avventura

2.4
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • L'uomo ha corrotto questo mondo e l'ha colmato di violenza, dobbiamo essere distrutti!

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Noah è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 10 Aprile 2014 (Universal Pictures); la data di uscita originale è: 28 Marzo 2014 (USA).
    Il film è stato in produzione per il periodo 28 Maggio 2012 - 30 Settembre 2013; le riprese si sono svolte dal 20 Luglio 2012 al 17 Novembre 2012 in Messico e USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Durango, Messico
    Hollywood, California, USA
    New York City, New York, USA
    New York, USA
    Washington, Mississippi, USA

    ● ● ●
  • Animali virtuali - Secondo quanto rivelato da Darren Aronofsky, gli animali che si vedono in Noah sono nient'altro che "riproduzioni leggermente ottimizzate di animali esistenti". Nel film non sarebbe quindi stato utilizzato alcun vero animale.

    ● ● ●
  • Teologia o filologia? - La Paramount Pictures era molto preoccupata per il tema religioso del film Noah, così ha deciso, prima che iniziasse la post-produzione e all'insaputa del regista Darren Aronofsky, di organizzare tre proiezioni di prova del film, ognuna con un diverso montaggio non approvato dal regista. Le reazioni del pubblico cristiano, in tutti e tre i casi, sono state negative, con la sottolineatura di incongruenze con il testo biblico. Quello che ha reagito peggio, però, è stato lo stesso regista, non appena è venuto a conoscenza della cosa: "Ero arrabbiato, naturalmente. Nessuno mi aveva mai fatto una cosa del genere. Immagino che un test del genere, se facessi commedie o film horror, potrebbe aiutare, ma con un dramma è molto, molto difficile. Non sono aperto a soluzioni del genere, non ci credo." Dopo molte controversie, comunque, i produttori hanno deciso che sarebbe stato proprio il montaggio di Aronofsky, e non uno dei tre "alternativi" in precedenza testati, a essere distribuito nelle sale. "Hanno provato quello che volevano provare", ha proseguito il regista, "e alla fine sono tornati sui loro passi. La mia versione non è stata testata... è quella che abbiamo scritto, e alla fine le è stato dato semaforo verde".

    ● ● ●
  • L'Islam contro Noah - Prima ancora della sua distribuzione, Noah di Darren Aronofsky è stato bloccato dalla censura in vari paesi islamici: tra questi, il Bahrain, il Qatar e gli Emirati Arabi Uniti. La motivazione è che il film di Aronofsky contraddirebbe gli insegnamenti della religione musulmana. Anche in Egitto il film non ha ricevuto il via libera dalle autorità, in quanto violerebbe la legge islamica e potrebbe "offendere i sentimenti dei credenti".

    ● ● ●
  • Ruoli mancati in Noah - Il ruolo principale di Noah, per il quale è stato ingaggiato Russell Crowe, era stato inizialmente offerto a Christian Bale e Michael Fassbender, che hanno entrambi rifiutato per impegni pregressi.
    Per il personaggio di Tubal-cain erano stati invece presi in considerazione Liam Neeson, Liev Schreiber e Val Kilmer; ma Darren Aronofsky aveva bisogno di "un attore con la grinta e la taglia per competere testa a testa col personaggio di Crowe"; attore infine trovato in Ray Winstone.
    Per il ruolo di Ila, si era invece pensato, inizialmente, ad interpreti come Saoirse Ronan, Bella Heathcote e Dakota Fanning. Quest'ultima, in particolare, era in realtà la prima scelta del regista, e lei stessa ha cercato in tutti i modi di conciliare una sua eventuale partecipazione al film con gli altri suoi progetti. Constatata l'impossibilità di essere nel cast, la Fanning ha però declinato l'offerta, ed è stata così sostituita con Emma Watson.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm e Codex ARRIRAW.
    Proiettato in: 35 mm e D-Cinema.
    Rapporto immagine: 1,85 : 1.
    Lingua originale: inglese.