Marilyn - curiosità

2011, Drammatico

3.1
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Marilyn è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 01 Giugno 2012 (Lucky Red); la data di uscita originale è: 25 Novembre 2011 (UK).
    Il film è stato in produzione per il periodo 6 Settembre 2010 - 28 Maggio 2011; le riprese si sono svolte in Inghilterra.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Englefield Green, Surrey, Inghilterra, Regno Unito
    Eton College, Keats Lane, Eton, Berkshire, Inghilterra, Regno Unito
    Hatfield House, Hatfield, Hertfordshire, Inghilterra, Regno Unito
    Londra, Inghilterra, Regno Unito
    New Bond Street, Mayfair, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Pinewood Studios, Iver Heath, Buckinghamshire, Inghilterra, Regno Unito
    Saltwood Castle, Saltwood, Kent, Inghilterra, Regno Unito
    White Waltham Airfield, Westacott Way, White Waltham, Maidenhead, Berkshire, Inghilterra, Regno Unito
    Windsor Castle, Windsor, Berkshire, Inghilterra, Regno Unito
    Windsor, Berkshire, Inghilterra, Regno Unito

    ● ● ●
  • Roma 2011 - Presentato Fuori Concorso nell'ambito dell'edizione 2011 del Festival internazionale del Film di Roma.

    ● ● ●
  • I costumi di My Week With Marilyn - La costumista di My Week With Marilyn ha ha rivelato alcuni aspetti interessanti della lavorazione del film e sul personaggio di Marilyn Monroe, della quale il film racconta un capitolo particolare della sua vita e della sua carriera. Jill Taylor ha spiegato infatti che la collaborazione con Michelle Williams è stata decisamente proficua, perchè aveva delle opinioni ben precise sui costumi che provava, e quindi ha collaborato attivamente alla scelta degli stessi: "Michelle è un po' come una ragazzina, ha questa vulnerabilità che inevitabilmente si rispecchia in tutti i personaggi che interpreta, ma in questo caso ha reso più convincente la sua interpretazione di Marilyn Monroe, perchè ne ha catturato l'essenza. Io e Michelle facevamo le ore piccole a provare i costumi e lei aveva sempre un'opinione precisa su ogni capo. E' una persona molto collaborativa."

    Per quanto riguarda la Monroe, Jill Taylor ha aggiunto "Quello che volevamo fare era rappresentare il suo aspetto più privato. Marilyn era famosa per i suoi abiti mozzafiato, però dopo aver studiato e riguardato centinaia di libri e fotografie, abbiamo scoperto che in realtà lei preferiva vestire in maniera comoda. Era decisamente avanti, per quanto riguarda lo stile. I look degli anni Cinquanta erano strutturati e precisi, ma lei spesso preferiva abiti sportivi. Era una 'ragazza Calvin Klein' prima ancora esistesse Calvin Klein. In privato lei preferiva linee molto semplici, per gli abiti"

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
    Proiettato in: 35 mm (anamorfico) e D-Cinema.
    Rapporto immagine: 2,35 : 1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: Dolby Digital e DTS.
    Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Una bionda in fuga? - Michelle Williams ha rivelato che i primi giorni di lavorazione di My Week With Marilyn, nel quale interpreta il difficile ruolo della Monroe era talmente terrorizzata dalle aspettative che avrebbe creato il ruolo stesso da aver detto alla produzione "sequestratemi il passaporto, perchè potrei scappare via e prendere il primo treno per le Alpi"
    L'attrice ha aggiunto che nonostante Simon Curtis le avesse offerto già il ruolo, lei ha insistito per essere sottoposta ad un provino, proprio per vedere se era possibile interpretare il ruolo di Marilyn.

    ● ● ●
  • Michelle & Marilyn - Durante la lavorazione di My Week With Marilyn, Michelle Williams ha rivelato che spesso il personaggio da lei interpretato, quello della diva Marilyn Monroe, ha preso il sopravvento sulla sua vita privata, al punto che le sembra di vivere assieme all'attrice scomparsa tragicamente nel 1962. "MI sembra di vivere accanto a lei. Non mi sento davvero me stessa, in questi giorni"
    La Williams ha aggiunto inoltre che per prepararsi il ruolo della Monroe, ha dovuto prendere lezioni per imparare a muoversi e a recitare come lei.