Mr. Beaver - curiosità

2011, Commedia

3.0
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Mr. Beaver è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 20 Maggio 2011 (Medusa); la data di uscita originale è: 06 Maggio 2011 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 01 Settembre 2009 - 01 Novembre 2009 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    1125 Grand Concourse, Bronx, New York City, New York, USA
    1133 Westchester Ave, White Plains, New York, USA
    Bronx, New York, USA
    Brooklyn, New York City, New York, USA
    Cinema World, New York, USA
    Harrison, New York, USA
    Mamaroneck, New York, USA
    New York City, New York, USA
    North St & Pleasant Ridge Rd, Harrison, New York, USA
    Osborn Rd & Grant Ave, Harrison, New York, USA
    Steiner Studios, New York City, New York, USA
    White Plains High School, White Plains, New York, USA

    ● ● ●
  • Cannes 2011 - Presentato nella sezione Fuori Concorso. Special Screenings alla 64. edizione del Festival di Cannes.

    ● ● ●
  • Jodie e il braccio della discordia - Jodie Foster ha rivelato di essersi battuta strenuamente contro i produttori per mantenere una scena particolarmente forte di The Beaver, quella in cui Mel Gibson si amputa un braccio, perchè all'inizio i produttori non volevano saperne. L'attrice, che è anche regista di The Beaver, invece era fortemente convinta che quella scena fosse di importanza fondamentale dal punto di vista narrativo, e non è voluta scendere a compromessi con chi riteneva che avrebbe fatto scappare gli spettatori dalla sala.

    ● ● ●
  • La Foster difende Gibson, protagonista del suo film - In occasione della promozione di The Beaver, Jodie Foster ha chiesto agli spettatori di mettere da parte le loro opinioni personali su Mel Gibson, protagonista del film, e di apprezzare invece il suo lavoro come interprete della pellicola. The Beaver infatti segna il ritorno di Gibson sul grande schermo, dopo il suo coinvolgimento nella controversa separazione dalla sua ex-fidanzata, Oksana Grigorieva, che lo ha accusato di abusi e violenze. La Foster ha difeso Gibson - con il quale aveva già lavorato in Maverick - sostenendo che l'attore australiano "è la persona più piacevole con la quale abbia avuto occasione di lavorare."
    L'attrice ha preferito quindi che Gibson non prendesse parte alla campagna promozionale per The Beaver nel timore che questo potesse compromettere i risultati del film al box-office: "Spero che riusciate a vedere Mel come il grande artista che è. Penso che dovreste dimenticare la faccia che avete visto nei tabloid e dargli una possibilità, perchè per questo ruolo ha dato tutto il possibile."

    ● ● ●
  • Incidenti sul set di The Beaver - Jodie Foster ha raccontato che sul set di The Beaver Mel Gibson è rimasto vittima di un brutto incidente avvenuto mentre stava girando una scena. Un riflettore si è staccato dal suo supporto e gli è caduto sulla testa, causandogli un brutto taglio che non smetteva di sanguinare e Gibson è stato costretto a recarsi al pronto soccorso. La Foster si è sentita talmente in colpa che ha inviato tantissime mail di scuse all'attore, dopo l'accaduto.