Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali

2016, Fantastico

3.3
Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali...
Genere
Fantastico, Avventura, Ragazzi
Durata
Regista
Uscita ITA

Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, il sedicenne Jacob decide di attraversare l'oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all'orrore della seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, magia e mistero, hanno realmente un fondamento...



#MissPeregrine un romanzo burtoniano fino al midollo si trasforma in un film visivamente suggestivo, ma distaccato
Perché ci piace
  • Tim Burton Torna a parlare dei temi che gli stanno a cuore, ma lo fa cercando un punto di vista nuovo.
  • La bellezza delle immagini e la potenza visiva di alcune sequenze catturano lo spettatore.
  • Eva Green si rivela una Miss Peregrine magnetica e affascinante. Il suo talento la rende la musa perfetta del cinema di Tim Burton.
  • Il suggestivo finale, anticipato dalla parte più action e ritmata del film.
Cosa non va
  • Per cercare un cambiamento stilistico, Tim Burton sceglie di distanziarsi dai suoi freaks. Il risultato è un film suggestivo, ma emotivamente poco coinvolgente.
  • Alcuni snodi del plot, legati ai salti temporali tra passato e presente, risultano farraginosi.
  • Il regista si lascia rapire dalla suggestione creata dai poteri dei suoi bambini speciali senza approfondirne caratteri e psicologie.

Le vostre recensioni