Misery non deve morire

1990, Thriller

3.7
Misery non deve morire (1990)
Genere
Thriller
Durata
Regista
Uscita ORIG
(USA)

Lo scrittore Paul Sheldon ha appena terminato il suo ultimo romanzo. Al ritorno dall'albergo in cui si era volutamente isolato per lavoro ha un incidente d'auto ma viene tratto in salvo da Annie Wilkes, la sua "fan numero uno". Sfortunatamente Annie inizia a manifestare instabilità psichica, e ben presto Paul si renderà conto di essere in grave pericolo.



#Misery è un thriller malato, incalzante e memorabile, con una #KathyBates da #Oscar e da brivido
Perché ci piace
  • La regia di Rob Reiner e la scrittura di William Goldman restituiscono alla grande l'atmosfera lurida, tesa e claustrofobica del romanzo di Stephen King.
  • Kathy Bates, giustamente premiata con l'Oscar, regala una performance a dir poco terrificante ed indimenticabile.
  • James Caan dimostra che anche un ruolo potenzialmente ingrato può dare grandi soddisfazioni se affidato all'attore giusto.
Cosa non va
  • La consapevolezza di stare vedendo uno dei pochi adattamenti veramente riusciti di uno degli "horror" del Re del brivido.

Le vostre recensioni