Lo strano caso del signor Kappa

2001, Drammatico

0.0
Lo strano caso del signor Kappa (2001)
Genere
Drammatico
Durata
Regista

"Qualcuno doveva averlo calunniato perché, senza che avesse fatto nulla di male, una mattina Giuseppe Kappa fu arrestato". Così l'incipit de "II processo di Kafka" e così si sarebbe potuto avviare "Lo strano caso del signor Kappa". Senonché un certo suicidio "eccellente" in apertura, rimescola misteriosamente le carte in tavola e le pagine dello scrittore praghese... Milano, oggi. Giuseppe Kappa, poco dopo aver ricevuto un incarico di alta dirigenza presso una prestigiosa banca meneghina, viene raggiunto da un mandato di arresto comunicategli di buon'ora in casa per bocca di un ispettore accompagnato da due poliziotti. L'imputato, ignaro dei fumosi capi d'accusa, viene però mantenuto in libertà e può tornare al lavoro. Giorni dopo, Giuseppe viene convocato per la prima udienza in tribunale. Ma la seduta è presto rinviata. Passa il tempo e Giuseppe, pur convinto che tutto andrà per il meglio riguardo al suo processo in sospeso, si confida con il padre di sua moglie Elsa, uomo ben "introdotto" nel mondo politico e finanziario. Questi gli consiglia di rivolgersi ad un suo amico avvocato, grande esperto di processi in fase istruttoria. All'appuntamento in casa dell'avvocato Uldi, Giuseppe conosce anche la sua assistente, Lena, donna di grande e morboso potere seduttivo. Ma i vari colloqui con l'avvocato rendono ancora più insicuro lo smarrito cliente che alla fine opta per la grave decisione di revocare il mandato ad Uldi. Per il signor Giuseppe Kappa è ormai imboccata la via del precipizio....

Le vostre recensioni