Lo scambio

2015, Drammatico

1.5
Lo scambio (2015)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

A seguito di una sparatoria al mercato nella Palermo della metà degli anni novanta, un ragazzo muore e un altro è in fin di vita. Mentre un commissario indaga, sua moglie è depressa e ossessionata dal rapimento del piccolo Giuseppe Di Matteo. Un thriller psicologico teso diretto da Salvio Cuccia e sceneggiato, tra gli altri, dal magistrato antimafia Alfonso Sabella.



#LoScambio: uno sguardo inconsueto per raccontare la mafia ispirato ad una storia vera.
Perché ci piace
  • Il twist narrativo. Nella seconda metà della pellicola la realtà si ribalta e si uniscono tutti gli indizi disseminati nella prima parte.
Cosa non va
  • L'unione di più generi non amalgamati. Tra fiction e dramma, parentesi oniriche e film di genere, Lo Scambio, mette in scena troppe realtà senza dosarle a misura.
  • Le eccessive caratterizzazioni. Nei film sulla mafia spesso si cade nel tranello di sottolineare troppo i personaggi finendo per creare una caricatura.
  • Le attese. Realizzate con l'intento di creare atmosfera e suspense, finiscono, invece, per appesantire il ritmo della narrazione.

Le vostre recensioni