Limbo (FILM TV)

2015, Drammatico

1.8
Limbo (FILM TV) (2015)
Genere
Drammatico
Durata

Il Maresciallo degli Alpini Manuela Paris ritorna a casa dopo essere stata ferita gravemente in Afghanistan. Ritornare nella sua piccola città costiera vicino alla capitale significa ritrovarsi a combattere contro il passato, i ricordi, il dolore. A cambiare le cose ci penserà l'incontro con un ospite dell'Hotel Bellavista, Mattia Rubino, un uomo che come lei vive in un limbo personale in attesa di ricominciare a vivere.



#Limbo è un’occasione sprecata e si rivela didascalico e poco appassionante. Bravi #KasiaSmutniak e #AdrianoGiannini
Perché ci piace
  • Il film per la tv tratto dall’omonimo romanzo di Melania Mazzucco ha il pregio di dare spazio per la prima volta, nel contesto cinematografico o televisivo italiano, a una protagonista soldato donna.
  • Le prove di Kasia Smutniak e Adriano Giannini sono convincenti e la loro storia d’amore rappresenta l’elemento più riuscito di tutto il film.
Cosa non va
  • La sceneggiatura di Laura Paolucci e Francesco Piccolo è eccessivamente didascalica e non riesce mai davvero ad appassionare lo spettatore.
  • Le interpretazioni di molti attori non sono all’altezza.
  • La regia di Lucio Pellegrini non è granché ispirata e le scene di battaglia non sono di buona fattura.

Le vostre recensioni