La vita di Adele

2013, Drammatico

4.1
La vita di Adele (2013)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Adele è adolescente e non ha dubbi: le ragazze stanno coi ragazzi. La sua visione del mondo però inizia a vacillare il giorno in cui incontra Emma, una giovane donna dai capelli blu, che le farà scoprire il desiderio e le permetterà di realizzarsi come donna e come adulta. Sotto lo sguardo di chi la circonda, Adele cresce, cerca se stessa, si perde, si trova di nuovo...



#LaVitaDiAdele è un racconto lungo, doloroso, magnifico, con due interpreti straordinarie
Perché ci piace
  • La relazione centrale fra i personaggi di Léa Seydoux e Adèle Exarchopoulos è esplorata nei minimi dettagli, per mostrare un rapporto carnale, emotivo, psicologico, realistico e di grande impatto.
  • Le tanto discusse sequenze erotiche non sono affatto gratuite, ma completano l'esplorazione psicologica ed affettiva di una storia d'amore distruttiva.
  • Le tre ore di durata sono essenziali per dare alla storia il giusto respiro...
Cosa non va
  • ... ma possono risultare eccessive per chi non si lascia prendere dal racconto di Adele.
  • Per quanto bellissime, le scene di sesso possono effettivamente turbare gli animi più sensibili.

Le vostre recensioni