La ragazza che giocava con il fuoco - curiosità

2009, Thriller

2.9
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - La ragazza che giocava con il fuoco è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 25 Settembre 2009 (Bim Distribuzione); la data di uscita originale è: 18 Settembre 2009 (Danimarca).
    Le riprese del film si sono svolte in Svezia.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Götgatan, Södermalm, Stoccolma, Stockholms län, Svezia
    Lundagatan, Södermalm, Stoccolma, Stockholms län, Svezia
    Slussen, Södermalm, Stoccolma, Stockholms län, Svezia
    Värtavägen 41, Gärdet, Stoccolma, Stockholms län, Svezia

    ● ● ●
  • Un cacciatore di teste citazionista - Nel film Headhunters è presente più di un riferimento alla saga Millennium ispirata ai libri di Stieg Larsson. Tra questi, è da segnalare la scena in cui il personaggio di Diana guarda in televisione il secondo episodio della saga, La ragazza che giocava con il fuoco. Inoltre, alcune scene aeree non incluse nel montaggio di Uomini che odiano le donne sono state inserite nel film: tra queste, la scena di un'automobile (poi modificata elettronicamente per somigliare a quella del protagonista) che attraversa un ponte.

    ● ● ●
  • La trilogia di Millennium al cinema tra sequel e remake - Dopo l'enorme successo nelle sale cinematografiche scandinave di Uomini che odiano le donne - primo film tratto dalla trilogia Millennium di Stieg Larsson (in Italia pubblicata da Marsilio) - la società di produzione del film, Yellow Bird, ha deciso di realizzare gli adattamenti cinematografici dei due volumi successivi, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta.
    Il primo film è diretto da Niels Arden Oplev, gli altri due invece da Daniel Alfredson.

    Di Uomini che odiano le donne è stato realizzato un remake americano dal titolo The Girl with the Dragon Tattoo, diretto da David Fincher il cui titolo italiano è Millennium - Uomini che odiano le donne ed è stato già annunciato il sequel dal titolo The Girl Who Played with Fire.