La nave delle donne maledette

1954, Avventura

0.0
La nave delle donne maledette (1954)
Genere
Avventura, Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Isabella, andata sposa ad un dignitario del Regno, s'è resa colpevole d'infanticidio. Per sottrarla alle conseguenze della sua colpa i parenti inducono, con false promesse, la giovane cugina Consuelo ad accusarsi del delitto. In seguito a tale macchinazione Consuelo è condannata a dieci anni di carcere da scontare nelle colonie. Sulla nave che porta Consuelo e molte altre sventurate al loro triste destino s'imbarca clandestinamente il giovane avvocato De Silva, il quale per incarico della famiglia, ha contribuito alla condanna della giovane ed ora vuol salvarla. Il caso vuole che anche Isabella e suo marito viaggino sullo stesso vascello. Isabella, temendo che Consuelo possa rivelare la verità, avvicina la cugina e le promette di farla liberare. De Silva, che ha ascoltato il colloquio e ha intuito la perfidia d'Isabella, la denuncia al capitano; ma questi, invaghitosi della donna, fa fustigare De Silva. Nel frattempo le detenute s'impossessano delle armi e convincono i mairnai ad aiutarle a fuggire.

Le vostre recensioni