L'Angelo azzurro - curiosità

1930, Drammatico

4.5
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Kiepert: "Devi bere. Non sto pagando per la tua arte"
  • Sapevo che sarebbe tornato: da me tornano tutti.
  • Lola-Lola (al prof. Unrat, vestito da pagliaccio): "I suoi alunni dovrebbero vederla così, adesso"
  • Lola-Lola:"Falling in love again/ Never wanted to/ What am I to do?/ I can't help it"

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Le riprese del film si sono svolte nel periodo 04 Novembre 1929 - 22 Gennaio 1930 in Germania.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Berliner Union-Film Studio, Tempelhof, Berlino, Germania
    Berlino, Germania
    Universum-Film-Aktengesellschaft Studios, Berlino, Germania

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,20 : 1. Colore: bianco e nero. Formato audio: Mono. Lingua originale: tedesco e inglese.

    ● ● ●
  • E Marlene si complimentò con Helmut Berger - Nel film di Luchino Visconti La caduta degli dei, un giovane Helmut Berger imita Marlene Dietrich vestito come l'attrice nel film L'angelo azzurro. Marlene mandò un biglietto a Berger per complimentarsi con lui e gli disse "sei stato persino più bravo di me!".

    ● ● ●
  • Marlene per caso - Il progetto era stato cucito addosso al famoso attore tedesco Emil Jannings, mentre, per il ruolo di Lola-Lola, il regista voleva Brigitte Helm, che però dovette rifiutare perché impegnata. Sternberg scartò l'attrice proposta da Jannings, Lucie Mannheim, e scritturò la sconosciuta Marlene Dietrich, cui si dedicò con tanto zelo da ingelosire la "star", Jannings.

    ● ● ●
  • Scampato omicidio - A causa della predilezione di Josef von Sternberg per MArlene Dietrich, il protagonista maschile de L'angelo azzurro, l'allora celebre Emil Jannings s'ingelosì e prese a detestare Marlene. Sembra che durante la ripresa della scena del tentato strangolamento di Lola-Lola, alcuni membri della troupe dovettere intervenire per fargli mollare la presa del collo dell'attrice!

    ● ● ●
  • The Blue Angel - L'angelo azzurro fu girato contemporaneamente in due versioni: in tedesco e in inglese. La versione in lingua inglese però circolò pochissimo perché il forte accento teutonico degli attori era piuttosto sgradevole.

    ● ● ●
  • Florida femminilità - Per mascherare il fatto che Marlene Dietrich aveva qualche chilo di troppo, Sternberg la circondò, sul set, di donne decisamente grasse.

    ● ● ●
  • Angeli azzurri - Diverse attrici furono considerate per il ruolo di Lola-Lola ne L'angelo azzurro, che poi è andato a Marlene Dietrich: oltre a tante giovani attrici tedesche, furono considerati i nomi di Gloria Swanson, Phyllis Haver e Leni Riefenstahl.

    ● ● ●
  • Un guardaroba da strada - I costumi che indossa Marlene Dietrich ne L'angelo azzurro sono tutti accessori e vestiti usati che l'attrice recuperò da vecchi bauli e mercati. Le mutande che Marlene indossa nel film, però se le fece dare da un travestito che l'attrice vide per strada.

    ● ● ●
  • Madonna come Marlene? - Diane Keaton aveva in mente di dirigere un remake de L'angelo azzurro con Madonna nel ruolo di Marlene Dietrich, ma il progetto poi sfumò.