Kids in Love

2016, Drammatico

0.0
Kids in Love (2016)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ORIG
(UK)

Jack, giovane studente inglese, si invaghisce di una bella e intrigante ragazza francese che gli fa conoscere i locali notturni della Londra bohémien, le feste e il divertimento sfrenato. Trascinato dalla seducente Evelyn e dai suoi amici alternativi, tra cui la bellissima Viola, Jack finirà per perdere di vista i suoi doveri. Ma a volte occorre perdersi completamente per ritrovare se stessi.



#Kidsinlove giovani, carini, ribelli. Storia di formazione inchiodata ai cliché del genere. Non basta #CaraDelevigne
Perché ci piace
  • Perdersi per poi ritrovarsi nell’estate che precede l’ingresso al college: quello che succede al giovane protagonista Jack, figlio dell’upper class londinese, potrebbe funzionare come elemento di identificazione per un pubblico adolescente.
Cosa non va
  • Un prodotto dozzinale e patinato che insiste nel ritratto di una Londra da cartolina: colorata, multietnica e carnevalesca. Le bellissime Cara Delevigne e Alma Jodorowsky, ribelli, irraggiungibili ed eteree confermano una regia incapace di andare aldilà del già visto.
  • Una scrittura superficiale e forzata, come i personaggi e le situazioni poco credibili a partire dalla girandola di eccessi di una improbabile comune di adolescenti bohemien.
  • Il rito di passaggio verso l’età adulta si limita a un susseguirsi di cliché che non lasciano spazio ad un esplorazione approfondita della tematica.

Le vostre recensioni