Iron Man 3 - curiosità

2013, Azione

3.6
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • I biscotti della fortuna non sono cinesi. Sono americani. E' per questo che sono pieni di bugie, e lasciano un cattivo sapore in bocca.

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Iron Man 3 è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 24 Aprile 2013 (Walt Disney Studios Motion Pictures Italia); la data di uscita originale è: 01 Maggio 2013 (Cina).
    Il film è stato in produzione per il periodo Aprile 2012 - 23 Gennaio 2013; le riprese si sono svolte dal 23 Maggio 2012 al 23 Gennaio 2013 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Blue Cloud Movie Ranch - 20000 Blue Cloud Road, Santa Clarita, California, USA
    Cary, North Carolina, USA
    Currie, North Carolina, USA
    Epic Games, Cary, North Carolina, USA
    Grauman's Chinese Theater, 6925 Hollywood Boulevard, Hollywood, California, USA
    Hollywood Boulevard, Hollywood, Los Angeles, California, USA
    Hollywood, Los Angeles, California, USA
    Kenansville, North Carolina, USA
    Los Angeles, California, USA
    Malibu, California, USA
    Miami, Florida, USA
    North Carolina, USA
    Oak Island, North Carolina, USA
    Rose Hill, North Carolina, USA
    Santa Clarita, California, USA
    Screen Gems Studios - 1223 North 23rd Street, Wilmington, North Carolina, USA
    Wilmington, North Carolina, USA

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: Codex.
    Proiettato in: 35 mm, 70 mm e D-Cinema.
    Rapporto immagine: 2.35 : 1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: Dolby Digital, Datasat e SDDS.
    Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Premiere posticipata - La premiere londinese di Iron Man 3 - che era stata fissata al 17 aprile 2013 - è stata posticipata di un giorno. La ragione è che il 17 si sarebbero tenuti i funerali di Margaret Thatcher, e quindi in segno di rispetto (e per ragioni pratiche) la produzione ha deciso di rimandare il red carpet di 24 ore.

    ● ● ●
  • Esordi da record nelle sale USA - I biglietti potenziati da IMAX e 3D hanno avuto certamente il loro peso negli ultimi tempi, ma sicuramente la cinquina degli attuali migliori week end di apertura sul mercato statunitense è anche testimonianza della forza dei franchise, che attraggono le loro miriadi di fan nelle prime ore dall'uscita: al primo posto c'è il più recente esempio di blockbuster e fenomeno globale, The Avengers di Joss Whedon che con poco più di 200 milioni di dollari è ad oggi, e di gran lunga, la più migliore apertura di sempre negli USA.

    Il secondo posto spetta, con più di 175milioni di dollari ad Iron Man 3 circa 168 milioni di dollari, quindi a Hunger Games: la ragazza di fuoco (primo non in 3D della lista) e poi alla trascinante conclusione della saga di Harry Potter, (2011), seguito dal terzo capitolo della saga nolaniana dell'uomo pipistrello, Il cavaliere oscuro - il ritorno che, anche a causa dei tragici fatti di Denver, deve "accontentarsi" di soli 160 milioni e 800.00. In realtà la cifra è più sufficiente per battere il capitolo precedente della saga (Il cavaliere oscuro (2008), al quinto posto a quota 158) ma soprattutto per conquistare il record di maggiore incasso di apertura di sempre per un film NON in 3D.
    Al sesto posto un altro fenomeno del botteghino USA anno 2012 (annata che piazza quindi ben tre titoli nei primi cinque posti): Hunger Games con 152 milioni.
    Dalla settima alla decima posizione troviamo invece: il terzo episodio della saga dell'Uomo Ragno secondo Sam Raimi, Spider-Man 3 (2007) con 151 milioni; i vampiri di Stephenie Meyer con The Twilight Saga: New Moon (2009), quasi 143 milioni e The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2 con 141 milioni.