Il sapore della ciliegia - curiosità

1997, Drammatico

4.1
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Il sapore della ciliegia è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 10 Ottobre 1997; la data di uscita originale è: 26 Novembre 1997 (Francia).
    Le riprese del film si sono svolte in Iran.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Tehran, Iran

    ● ● ●
  • Ispirata da Kiarostami, Panahi e Makhmalbaf - Per il suo Habibi rasak kharban, la regista Susan Youssef ha dichiarato di essersi ispirata a tre importanti lavori del cinema mediorientale: "Ho preso in prestito elementi del cinema del Medio Orente, e in particolare dell'Iran. Habibi è stato influenzato da Il sapore della ciliegia di Abbas Kiarostami, sperimenta con l'uso di
    scene con un ritmo lento, preferisce le immagini a favore del dialogo e presenta il personaggio di Layla come una donna sull'orlo di un cambiamento. Inoltre ho utilizzato degli elementi ritrovati ne Il palloncino bianco di Jafar Panahi, quali l'uso di inquadrature simmetriche, una colonna sonora prevalentemente diegetica e una cinematografia che non distrae dalla storia in sé. Infine la scelta di concentrarmi su un personaggio femminile forte durante un viaggio solitario, in una storia che combina la realtà con eventi che sembrano soprannaturali, e un'alternanza tra campi lunghi e primi piani rispecchiano Viaggio a Kandahar di Mohsen Makhmalbaf."

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,66 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Stereo. Lingua originale: persiano.

    ● ● ●
  • Problemi - Il film, dopo qualche questione burocratica con l'Iran è stato ammesso all'ultimo momento al 50° festival di Cannes.