Il ritratto di Jennie

1948, Drammatico

3.9
Il ritratto di Jennie (1948)
Genere
Drammatico, Fantastico, Giallo, Romantico
Durata
Regista
Uscita ORIG
(USA)

Il giovane pittore Eben Adams, in una sera d'inverno, in un parco avvolto dalla nebbia, incontra una ragazza che attrae in maniera inspiegabile la sua attenzione. Una volta rientrato nel suo studio, riproduce in uno schizzo la fisionomia della fanciulla, che ha detto di chiamarsi Jennie. In seguito l'uomo la rivede ripetutamente, prova per lei un tenero affetto e ne è ricambiato. Le fa un ritratto, un vero capolavoro, e a questo punto la Jennie sparisce. Quando Eben prova a cercarla, scopre che Jennie è morta da alcuni anni durante una gita in barca al faro di Chinon. Eben allora vi si reca proprio nell'anniversario della morte, ma riesce solo a vederla per un'ultima volta e dopo aver rischiato egli stesso di morire annegato, viene salvato dai pescatori.

Le vostre recensioni